Mariani Petroli Lodi: nei quarti di Coppa Italia contro la Siram Roma


La Vbc Mariani Petroli Lodi torna da Cavazzale con un bel successo per 3-0  ma, soprattutto, riguadagna il terreno perso domenica da Santeramo e Altamura. Se da una parte lo stop della squadra di Montemurro a Rivergaro ci poteva stare alla vigilia, il risultato di Altamura sorprende almeno quanto quello di Corridonia al PalaCastellotti domenica scorsa. Sta di fatto che la classifica è tornata nuovamente come prima: Santeramo quindi campione d’inverno, poi Altamura, Lodi e Rivergaro tutte racchiuse in quattro punti.


A livello psicologico il confronto odierno non era certo dei più agevoli per le bluarancio, capaci però di mostrare una dose di grinta, concentrazione e determinazione quasi pari a quelle dei tempi migliori. In avvio Mazzola parte con la diagonale Drozina-Homzova, in banda Franco e Viganò, al centro Caponi e Nicolini con Perroni libero. Durante l’incontro viene inserita anche Laura Gatti, prima su Homzova e poi su Nicolini. Top scorer dell’incontro Natalia Viganò, con alta percentuale d’attacco e anche tre muri-punto. Proprio in questo fondamentale le lodigiane sono tornate all’altezza della situazione: i sei punti di Nicolini (emblematica un’azione in cui la centrale di Soresina ha dovuto murare per tre volte prima di mettere palla a terra), i cinque della Caponi (anche per lei buona la percentuale in attacco) e i due di Homzova portano il bottino a 16 muri.


Così è stato difficile passare per la Caoduro, mentre dietro la difesa, guidata da Perroni, era attenta e determinata quando chiamata in causa. Diversi sono stati i punti guadagnati dalle lodigiane dopo scambi prolungati, segno che in terra berica le lodigiane hanno saputo tirar fuori le unghie quando necessario.


Coach Mazzola a fine partita non commenta i risultati dagli altri campi: “Non pensiamo alla classifica – dice il tecnico lodigiano -, quanto piuttosto a prepararci al meglio ogni settimana, pensando soprattutto a migliorare i nostri difetti”. Per quanto riguarda i quarti di finale della Coppa Italia (21 – 28 gennaio) l'abbinamento deciso dalla classifica di campionato al termine del girone di andata vedrà il Vbc Mariani Petroli Lodi (seconda nel ranking)  incontrare la Siram Roma (settima).

Visualizza sponsor