La partita perfetta: la Tecnoteam Albese Volley Como schianta la capolista Brescia: 3-0 a Casnate

Finisce con un netto e secco 3-0. Vittoria che rilancia la Tecnoteam Albese Volley Como ed affossa la capolista Valsabbina Brescia sul terreno di Casnate. Partita dominata dalle ragazze di coach Chiappafreddo fin dai primi scambi della gara di stasera davanti a tifosi di entrambe le fazioni che si sono fatti sentire sugli spalti. Tecnoteam che parte di slancio e non cede nulla ad una capolista arrivata ad Albese senza il libero titolare Scognamillo ed anche di ricambi di valore come Zorzetto, Ratti e Foresi. La squadra di Beltrami è apparsa in difficoltà fin dall’avvuio, al contrario Albese è partita come un rullo compressore trascinata da Nardo e Stroppa, ma anche con le perfette ricezioni di Cassemiro e Rolando. Regia illuminata di Nicolini, bene anche i muri delle centrali e le fast di Veneriano e Gallizioli. Funziona tutto per le padrone di casa, meno per Brescia che fatica a restare aggrappata alle ragazze di casa, oggi in maglia gialla.

 

La Tecnoteam ha piazzato il primo break dopo la metà tempo, poi ha tenuto la rimonta bresciana: per la Valsabbina tanti errori nella prima frazione ed ancora di più nella seconda. E qui Albese è salita in cattadra con un gioco bello ed applaudito: ottima difesa, attacco devastante. Coach Mauro non ha cambiato nulla se con un breve ingresso di Conti per Veneriano . Il resto è stato sempre il sestetto titolare che nella frazione di mezzo è stato davvero esaltante. Dal 16-10 al 21-13 e poi Albese ha avuto la lucidità di chiudere il set con grande autorità.

 

Nel terzo è  Beltrami a provare a cambiare le cose: fuori Obossa (stasera con polveri un pò bagnate) e dentro la giovane Orlandi. Che si presenta bene, ma per la Tecnoteam di stasera ci vuole ben altro: muri e attacchi vincenti di Stroppa e Nardo, ma pure la brasiliana Cassemiro si fa apprezzare per determinazione in attacco e precisione in ricezione. Break che fa male a Brescia a metà set: dal 16-14 al 21-14. Giochi fatti. Il pubblico di Casnate lo “sente” e spinge le sue ragazze al successo. Bello, meritato, importante. Brescia scivola e resta al comando anche se Trento si avvicina. Domenica Albese di nuovo a Casnate contro la Futura Busto. Applausi anche per Alice Nardo, Mvp della serata con 13 punti e grande qualità ed abnegazione per la squadra.

 

Gioia a fine gara per il coach Chiappafreddo:”Ci voleva questa vittoria, abbiamo lavoratro tanto per portarla a casa. Brave le ragazze, gara interpretata alla perfezione“. Il capitano Veneriano spiega e rilancia:”Oggi è la prima volta che tutti giochiamo bene. In campo serene, tranquille, senza pensieri. Un piccolo passo, anche se importante, per il nostro futuro. Punti d’oro per noi“. E per chiudere l’opposta Stroppa, suo l’ultimo punto, sfida dal doppio sapere visto che ha sfidato il fidanzato Mattia (vice di Beltrami a Brescia):”Una liberazione per noi, abbiamo lavorato molto bene a muro. Abbiamo imparato ad andare oltre i nostri errori: sempre concentrate senza perdere la grinta. Super-attente e tutte unite, speriamo che sia l’inizio per altre prestazioni di valore nostre”. 

 

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO – VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA 3-0 (parziali 25-23 25-15 25-18)

 

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO: Nicolini 4, Nardo 13, Veneriano 8, Stroppa 11, Cassemiro 11, Gallizioli 9, Rolando (L), Conti. Non entrate: Pinto, Bernasconi, Badini, Radice (L), Cantaluppi, Nicoli. All. Chiappafreddo.

VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Boldini 3, Torcolacci 4, Obossa 5, Pamio 9, Consoli 11, Cvetnic 8, Blasi (L), Orlandi 3, Munarini. All. Beltrami.

ARBITRI: Papapietro, Lambertini. NOTE – Durata set: 26′, 25′, 25′; Tot: 76′. MVP: Nardo.

Top scorers: Nardo A. (13) Consoli C. (11) Stroppa F. (11)
Top servers: Nicolini C. (2) Torcolacci A. (1) Boldini J. (1)
Top blockers: Torcolacci A. (2) Consoli C. (2) Nicolini C. (2)

Visualizza sponsor