Coppa Italia Frecciarossa – Serie A2, caccia alla finale dell’Unipol Arena: in campo Roma-Trento e Brescia-Busto Arsizio

Domani, mercoledì 25 gennaio, le semifinali della 26^ Coppa Italia Serie A2 Frecciarossa. Da un lato le due capolista dei gironi di campionato, dall’altro la squadra campione in carica e la seconda del Girone A

Parallelamente ai Quarti di Finale di Serie A1, in campo anche la Serie A2 per la Coppa Italia Frecciarossa (i biglietti rimasti sono pochissimi, clicca qui per assicurarti un posto!): in palio un posto alla Finale dell’Unipol Arena di Casalecchio di Reno di domenica 29 gennaio. Le due semifinali di mercoledì 25 gennaio metteranno di fronte il meglio del campionato cadetto: da un lato, alle ore 20, le due capolista dei Gironi A e BRoma Trento; dall’altro, alle 20.30, le campionesse in carica di Brescia Busto Arsizio, attualmente al secondo posto del Girone A.

Probabilmente la partita più attesa da tutti gli appassionati della Serie A2. Al Palazzetto dello Sport di Guidonia Montecelio si affrontano le due capolista dei Gironi A e B del campionato cadetto: la Roma Volley Club e l’Itas Trentino. Una striscia di quindici vittorie consecutive totali, tra campionato e coppa, conseguite tutte a punteggio pieno. È questo il curriculum con il quale Roma si presenterà domani, mercoledì 25 gennaio, davanti ai propri tifosi, per cercare di conquistare l’accesso all’ultimo atto della Coppa Italia. Rivero e compagne, oggi prime nel girone B a quota 42 punti, hanno dimostrato di saper giocare una pallavolo di altissimo livello, potendo contare su un gruppo coriaceo e cinico nelle situazioni determinanti. Dall’altro lato c’è Trento, prima forza del girone A con 36 punti, che in campionato ha saputo trovare l’equilibrio e il gioco per scalare la classifica e piazzarsi solitaria in vetta. Guidate in panchina dall’ex tecnico romano Stefano SajaMichieletto e compagne hanno dominato la sfida nei quarti di finale contro Talmassons in tre set netti e arriveranno a Roma con l’obiettivo di tener testa anche alla capolista del girone B. Giuseppe Cuccarini presenta l’incontro: “Io credo che quello che abbiamo fatto da settembre sino ad oggi sia una sorta di substrato che ti dà la forza per affrontare al meglio ogni partita che ci si presenta. Anche l’incontro di domani l’affronteremo con le nostre certezze che ci siamo costruiti non a parole ma con i fatti, con la volontà e con grande rispetto per ogni avversario che abbiamo affrontato, a maggior ragione per Trento che è la prima nell’altro girone. La squadra ha fatto un percorso diverso dal nostro, sono partite con delle sconfitte iniziali da cui si sono riprese e noi le rispettiamo molto: giocano molto in velocità e dovremo essere capaci di mettere in atto le giuste contromisure. Fidarsi di quello che siamo e di quello che abbiamo dimostrato di essere in ogni partita che abbiamo affrontato”. Queste le parole dell’ex coach Saja“Sono contento perché abbiamo raggiunto questa semifinale di Coppa Italia con determinazione ed esprimendo un buon livello di gioco. Ora la trasferta di Roma sarà l’occasione per confrontarci con la squadra che domina fin dal primo momento il Girone B esprimendo un gioco molto solido. Un roster importante e completo con tante giocatrici che l’anno passato hanno militato in A1, rendono Roma una squadra di altissimo livello. Proprio per questo c’è tanta voglia di giocare questa partita a viso aperto, con l’intenzione di regalare a noi, alla società e ai tifosi qualcosa di importante”.

Una partita che è già una classica di questa stagione quella tra Valsabbina Millenium Brescia e Futura Giovani Busto Arsizio. Due squadre che si sono dimostrate tra le migliori formazioni cadette e attualmente in piena corsa per la promozione in Serie A1. Quello in Semifinale di Coppa Italia sarà il terzo confronto dell’annata sportiva: in campionato, Brescia ha trionfato sia all’andata, 3-0, che al ritorno, dopo una gara ad alta tensione rimontata dal 2-0 al 2-3 in casa bustocca. Un precedente anche nella scorsa Coppa Italia, sempre in semifinale, vinto dalle giallonere che poi hanno alzato il trofeo contro San Giovanni in Marignano nella finale di Villafranca di Verona. La squadra di coach Beltrami è in leggera flessione dopo una grande prima parte di stagione, con tre sconfitte nelle ultime cinque gare disputate. Meglio la formazione di Daris Amadio che, nonostante la gara persa con le bresciane, ha messo in fila diversi risultati utili nel 2023 scavalcando in campionato proprio le avversarie di coppa. In palio domani sera, mercoledì 25 gennaio, un posto nella Finale dell’Unipol Arena, con Brescia che sogna un bis riuscito solo a Loreto tra il 2011 e il 2012. Jennifer Boldini presenta la sfida: “Ora il focus è sul match di mercoledì, abbiamo poco tempo per recuperare le energie sia fisiche sia mentali. Sapevamo che gennaio sarebbe stato un mese impegnativo, ma nonostante le difficoltà siamo arrivate a giocarci un posto per la finale di Coppa Italia. Sarà senza alcun dubbio una partita difficile contro un’ottima squadra che oramai conosciamo bene. Dobbiamo concentrarci sul nostro gioco, sarà fondamentale portare in campo il giusto mix di grinta, serenità e consapevolezza”. Queste invece le parole di Elisa Zanette, già MVP e vincitrice di una Coppa A2 nel 2018 con San Giovanni in Marignano: “La partita di domani sarà sicuramente una sfida difficile sotto molti aspetti, a partire dal fatto che giocheremo in trasferta su un campo difficile. Troveremo di fronte Brescia che è una squadra molto forte ed a livello emotivo, trattandosi di una gara secca, è sempre tosto. Dovremo essere brave a rimanere sempre unite durante tutta la gara, lavorare di squadra tutte insieme con un unico obiettivo comune ben fisso in testa. Dobbiamo, inoltre, essere brave a sfruttare questi pochi allenamenti per preparare la partita al meglio e sono sicura che arriveremo a Brescia pronte a dare il tutto per tutto per provare a raggiungere il risultato sperato”.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare della Coppa Italia Serie A2 Frecciarossa sono disponibili in simulcast e in live streaming su Youtube di Volleyball World Italia e su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

COPPA ITALIA SERIE A2 FRECCIAROSSA
SEMIFINALI – GARA UNICA
Mercoledì 25 gennaio ore 20.00

Roma Volley Club – Itas Trentino Arbitri: Lentini-Mazzarà
Mercoledì 25 gennaio ore 20.30
Valsabbina Millenium Brescia – Futura Giovani Busto Arsizio Arbitri: Grossi-Lorenzin

 

Visualizza sponsor