Al PalaRadi una sfida da dentro o fuori. Domenica la Delta Despar Trentino va a caccia di fondamentali punti salvezza

Una partita decisiva. Dopo la sconfitta con Conegliano per la Delta Despar Trentino è il momento di affrontare un nuovo delicatissimo scontro salvezza, in programma domenica al 17 sul parquet del PalaRadi di Cremona. Avversaria delle gialloblù sarà la Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore, formazione che in classifica ha 18 punti, quattro in più rispetto alla Delta Despar Trentino, penultima in coabitazione con Perugia.

QUI DELTA DESPAR TRENTINO. Eccezion fatta per la convalescente Beatrice Berti, il resto della squadra si è allenato regolarmente per preparare la trasferta di Cremona, dove Trento cercherà di vendicare la sconfitta rimediata nel match d’andata. «Per noi sarà una gara da dentro o fuori e il risultato inciderà inevitabilmente sul nostro cammino salvezza – spiega Matteo Bertini, coach della Delta Despar Trentino – Dobbiamo arrivarci con consapevolezza e convinzione di poterci giocare le nostre chance, consapevoli che troveremo di fronte a noi una squadra che sta attraversando un ottimo momento di forma, come testimonia il successo al tie break ottenuto con Monza. La Vbc ha ritrovato una Rahimova al top della condizione ma in generale l’intera squadra si sta esprimendo su ottimi livelli. Tornando a noi anche contro Conegliano si sono intraviste buone cose e abbiamo tenuto bene il campo: in settimana abbiamo lavorato molto sul sistema muro-difesa, che sarà un aspetto determinante per ottenere un risultato positivo».

QUI CASALMAGGIORE. La società è nata nel 2008 dalla fusione tra VBC Casalmaggiore e Pallavolo Ostiano. Nel 2009/10 conquista la promozione in B1 e nell’anno successivo concede il bis, approdando in A2. All’esordio nella seconda serie nazionale sfiora la promozione nella massima serie, obiettivo centrato nel 2013/2014 quando viene ammessa in A1 grazie ad un ripescaggio. Nel 2014/2015, al secondo anno in A1, Casalmaggiore vince addirittura lo Scudetto superando in finale Novara, squadra che batterà anche nella Supercoppa Italiana. Grazie alla vittoria del campionato si qualifica alla Champions League: la squadra lombarda compie un altro exploit e si aggiudica il titolo di Campione d’Europa battendo in finale il VakıfBank. Nelle quattro stagioni successive non ottiene successi, confermandosi tuttavia una delle realtà principali del campionato italiano. Lo scorso anno, dopo una significativa rivoluzione, chiude la regular season al terz’ultimo posto, ottenendo la salvezza. In estate ha rivoltato nuovamente il proprio roster, affidando la panchina a Volpini e non confermando nemmeno un’atleta della stagione precedente.: tantissimi i volti nuovi, tra i quali spiccano la laterale russa Shcherban, l’esperta regista Marta Bechis e l’opposto Polina Rahimova, fiore all’occhiello della campagna acquisti di Casalmaggiore.

I PROBABILI SESTETTI. Ancora ai box Berti, il sestetto trentino sarà quello visto nelle ultime uscite con Raskie al palleggio, Piani opposto, Nizetich e Rivero laterali, Furlan e Rucli al centro e Moro/Quiligotti libero. Il tecnico della Vbc Volpini dovrebbe rispondere con Bechis in regia, Rahimova opposto, Shcherban e Szucs (o Braga) schiacciatrici, White e Guidi al centro e Carocci libero.

CURIOSITÀ. Quello in programma domenica a Cremona sarà il quarto scontro in gare ufficiali tra Delta Despar Trentino e Casalmaggiore. Il computo dei precedenti sorride a Trento (2-1), che si è aggiudicata la due sfide della scorsa regular season ma si è inchinata alla BLM Group Arena nel match d’andata dell’attuale campionato. Non sono presenti ex all’interno delle due squadre. Tra le fila di Casalmaggiore troviamo l’opposto John Majak Malual, cinque anni fa in Trentino tra le fila dell’’Argentario.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore e Delta Despar Trentino saranno Bruno Frapiccini e Lorenzo Mattei.

MEDIA. Da questa stagione tutte le gare del campionato di Serie A1 Femminile – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV (www.volleyballworld.tv/home) con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €. Saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Despar Trentino, in particolar modo Facebook e Instagram.

Visualizza sponsor