2-2 e progressi incoraggianti nell’allenamento congiunto con Perugia

Segnali di miglioramento incoraggianti per Il Bisonte Firenze, che alla Sussidiaria di Palazzo Wanny impatta 2-2 nell’allenamento congiunto con la Bartoccini Fortinfissi Perugia, una delle rivali nel prossimo campionato di serie A1. Il duro lavoro svolto nella prima parte della preparazione comincia a dare i suoi frutti, anche grazie al progressivo inserimento delle ultime arrivate: contro le umbre ha fatto il suo debutto uno dei rinforzi estivi più importanti, la centrale statunitense Rhamat Alhassan, subito protagonista sia in attacco che a muro, ma in generale tutta la squadra ha girato meglio rispetto alle precedenti due uscite, in attesa del ritorno delle quattro bisontine impegnate ai mondiali (Nwakalor, Van Gestel, Herbots e Knollema). Nel primo set Bellano ha schierato Cambi in palleggio, Adelusi opposto, Lotti e Kosareva in banda, Graziani e Alhassan al centro e Panetoni libero, poi nel corso del test sono entrate anche Guiducci, Lapini e Sylves.

IL TABELLINO – IL BISONTE FIRENZE: Alhassan 14, Sylves 8, Cambi 3, Lotti 11, Guiducci 2, Panetoni (L), Adelusi 19, Graziani 6, Lapini (L), Kosareva 12. All. Bellano. BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Provaroni 3, Avenia, Gardini, Samedy 6, Rumori (L), Armini (L), Bartolini 14, Galic 5, Dilfer 6, Nwakalor L. 13, Lazic 20, Calvelli ne, Martinelli. All. Freschi. Parziali: 21-25, 25-19, 20-25, 25-19.

LE PAROLE DI MASSIMO BELLANO – “Ho visto progressi soprattutto nella fase punto: nel cambio palla abbiamo ancora delle pause dovute ai pochi chilometri che abbiamo percorso insieme. Stiamo imbastendo un sei contro sei di livello solo da una settimana, quindi ci vuole un po’ di pazienza, anche parchè manca ancora tanto tempo all’inizio del campionato, ma stasera si sono viste situazioni più interessanti da parte di tutte le giocatrici. Coi centrali adesso siamo a posto e questa è una bella notizia: sono tre giocatrici di spessore e l’ultima arrivata Alhassan sta già facendo vedere cose importanti, ma potrà fare ancora meglio”.

Visualizza sponsor