22/02/2006 Lega Volley Femminile

La Linea Medica Siram cercava a Castelfidardo il set necessario al passaggio del turno e ha puntualmente ottenuto ciò che voleva. Per la squadra di Giribaldi non si è trattato certamente di una passeggiata perché la formazione di casa ha creduto di poter ribaltare la situazione e nei primi due set ha messo sotto di brutto la formazione romana, scesa in campo attanagliata dalla paura, imprecisa e poco convinta. Visto lo spettro della rimonta avversaria però Mattiolo e compagne si sono guadate in faccia ed hanno messo nella contesa tutto ciò che avevano dentro. La capitana ha suonato la carica e insieme alla solita strepitosa Rumes, ha cominciato a mettere giù palloni importanti, approfittando anche del fisiologico calo delle ragazze di Salvagni. Il terzo parziale risultava così altamente spettacolare e combattuto con le giallorosse capaci nel finale di mettere a segno i palloni vincenti. La qualificazione alla final four era cosa fatta per la Linea Medica, fra la disperazione del pubblico locale che comunque attribuiva il giusto plauso alle proprie beniamine per l’impegno profuso. Nel quarto set le due squadre si rilassavano, con in campo le ragazze della panchina,  pensando all’imminente impegno di domenica in campionato. La spuntava Castelfidardo che, quanto meno, conquistava la vittoria parziale. Una gran bella soddisfazione per le giallorosse che hanno eliminato una grande del campionato, con la possibilità di giocare per la vittoria finale in questa competizione che comunque garantisce prestigio.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto