15/12/2005 Lega Volley Femminile

Non si può parlare di una vera settimana di allenamento. La Lines Tradeco Altamura ha avuto solo lunedì e martedì per preparare l’importante gara di domani contro il Pavia (nona in classifica con 16 punti; Altamura è sesta con 17). Chiara Perroni, libero, ha detto che s’è lavorato con la tranquillità di sempre ma con un chiodo fisso: vincere. “Gli allenamenti sono stati incentrati soprattutto sul gioco delle avversarie. Non abbiamo tralasciato ovviamente il nostro: abbiamo testato il gioco delle centrali e quello della palla spinta in banda” spiega Perroni. Dall’altra parte della rete, domani sera (la partita è stata anticipata per la diretta su Rai Sport) una squadra già incontrata (anche se all’epoca non ancora al completo) in un torneo della fase di precampionato: “Hanno un’attaccante molto forte, la Vindevoghel (seconda nella classifica delle migliori realizzatrici del campionato, ndr), ed un bravo palleggiatore, la Fokkens”. Anche qualche ex da rivedere: la centrale Sara Caroli ed il libero Stefania Pollastrini, entrambe ad Altamura due anni fa. “A prescindere dalle potenzialità dell’altra squadra, siamo noi a dover dare il massimo per fare risultato. Lo vogliamo più di ogni altra cosa, dobbiamo uscire quanto prima da questo momento di crisi- continua Perroni – Il gruppo c’è sempre ed è in armonia. Cerchiamo di approfittare della trasferta per non sentire la pressione non sempre incoraggiante del pubblico altamurano”. Pressoché identico il percorso della Riso Scotti, che viene da due sconfitte e una vittoria con soli 2 punti ottenuti, oltre alla voglia di fare bella figura dinanzi al pubblico di casa. Dall’inizio del campionato ha vinto 6 (tre a zero e tre a uno) partite e ne ha perse 4. 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto