10/02/2017 Banca Valsabbina Millenium BS

Brescia in partenza per la Campania ma ci sono molti dubbi sulla possibile formazione casertana fra nuovi innesti e recuperi. 

 

Un bel rompicampo, quello a cui sono alla prese allenatori e scout del Millenium, ovvero preparare la prossima gara in esterna in casa della Volalto Caserta, in programma domenica 12 Febbraio ore 17.00 al Palazzetto di Via Medaglie D’oro.

Gli amanti dell’enigmistica sono ben serviti. Decifrare le avversarie delle all blacks sarà compito arduo per tutti, forse anche per loro stesse. Dopo alcuni trambusti societari che avevano portato alle dimissioni del Presidente Barbagallo, a cui erano seguite quelle del CDA casertano, il riassetto societario ha portato alle dimissioni del coach barese Nino Gagliardi a fine novembre, da lì a un mese sostituito da Fabio Bonafede ex tecnico di Bolzano, capace di condurre le altoatesine dalla B2 sino alla massima serie.

A gennaio si è registrato l’addio della forte opposta Sonja Percan, volata nella massima serie indonesiana, e poi una tegola per le casertane è stato l’infortunio della forte attaccante Pascucci, che dovrebbe essere in ripresa e rientrante proprio domenica contro Millenium. Sempre novità di domenica fra le fila delle padrone di casa dovrebbe esserci l’esordio del nuovo acquisto, il gioiellino americano delle rosa-nero, la schiacciatrice statunitense Naya Crittenden, proveniente dai campionati a stelle e strisce (Università dell’Illinois).

La possibile formazione campana? Difficile da dire perché Bonafede dovrà in primis valutare le condizioni di Pascucci e poi l’effettiva intesa dell’americana negli schemi di gioco, e in secondo luogo scegliere chi schierare in opposto a completare la diagonale Agrifoglio al palleggio. Di certo (o quasi) non vedremo più Mio Bertolo costretta a giocare in 2, anche se non aveva fatto poi male pur essendo fuori ruolo, la centrale si giocherà un posto con le compagne di reparto Boriassi e Strobbe, anche se parte favorita quest’ultima. Libero sarà Cecchetto e nell’ultimo match in banda abbiamo trovato Astarita e la giovane lecchese Bartesaghi.

«In questo calderone c’è una consapevolezza, al di là dell’ottimo lavoro dello staff bresciano per arrivare il più possibile pronti al match di domenica anche sotto il profilo tattico: dobbiamo pensare a noi stessi per prima cosa – traccia il sentiero il Presidente Roberto Catania – concentrazione, aggressività e lucidità sono i concetti su cui lavorare per fare meno errori e non subire il gioco avversario. Sono curioso di capire che formazione adotterà Caserta, ma a prescindere imponiamo il nostro gioco e stiamo pronti a tutto per non perdere il focus».

 

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 11 febbraio, ore 18.00
Omia Cisterna – Golem Software Palmi
Domenica 12 febbraio, ore 17.00
Volley Soverato – Entu Olbia
Delta Informatica Trentino – myCicero Pesaro
Fenera Chieri – Lardini Filottrano
Volalto Caserta – Millenium Brescia
Battistelli S.G. Marignano – SAB Grima Legnano
LPM Bam Mondovì – Lilliput Settimo Torinese

21 copia

Capitan Viganò in azione contro la Battistelli Rimini

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto