26/11/2016 LPM BAM Mondovì
14956655_920884621377412_4509558793175928062_n
“Pesaro è la squadra più forte della serie A2, non solo di questo, ma degli ultimi anni.” – così Luca Secchi, tecnico dell´Lpm Bam Mondovì presenta le avversarie che la giovane formazione monregalese affronterà domenica.
Il team marchigiano, capolista indiscusso in questo momento della stagione, arriva a Mondovì a punteggio pieno, dopo un filotto di 6 vittorie consecutive, su 6 disputate. La settimana scorsa le pumine hanno mosso la classifica, espugnando il campo della Battistelli S.G. Marignano, dopo una straordinaria rimonta ed una vittoria al tiebreak che ha portato a Mondovì punti preziosi ed alzato morale.
Sarà quindi una gara emozionante, con l´unica squadra capace di ottenere finora 18 punti da una parte ed una giovane e carica padrona di casa dall´altra.
La parola a…. Karola Dhimitriadhi , schiacciatrice Lpm Bam Mondovì: “MyCicero Pesaro è al momento la squadra più forte del campionato di Serie A2 e quella di domenica sarà quindi una partita molto difficile. Dobbiamo entrare in campo con un atteggiamento giusto, aggressivo, come la scorsa settimana. Dal canto nostro abbiamo poco o nulla da perdere e sarà quindi ancora più importante mettere in atto il lavoro svolto in palestra in questi giorni. Dobbiamo giocare la nostra partita, come fatto contro la Battistelli S.G. Marignano quando, vincendo, abbiamo capito a cosa possiamo ambire.
Il sostegno del nostro fantastico pubblico è sempre fondamentale. I tifosi sono il settimo giocatore in campo: sono sempre al nostro fianco ed il loro entusiasmo ci aiuta tantissimo. Domenica, a maggior ragione, vista la formazione avversaria che avremo davanti, avere il pubblico monregalese sugli spalti del PalaManera sarà ancora più importante!”
pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto