30/10/2016 Igor Gorgonzola Novara

Primo “ko” stagionale per la Igor Volley di Marco Fenoglio, che cede 3-1 a Bergamo al termine di un match combattuto ma segnato dai troppi errori dalle azzurre soprattutto nel secondo e quarto parziali, giocati punto a punto e decisi dal maggior numero di errori di Piccinini e compagne. Grande prova, nonostante la sconfitta, per Sara Bonifacio, top scorer in casa Igor (pari merito con Barun), con 16 punti, il 72% di efficienza in attacco e 2 muri all’attivo.

Lavarini si affida a Skowronska opposta a Lo Bianco, Guiggi e Popovic al centro, Sylla e Partenio in banda e Suelen libero; Fenoglio risponde con Barun in diagonale alla regista Dijkema, Bonifacio e Chirichella al centro, Pietersen e Piccinini in banda e Sansonna libero.

Botta e risposta in apertura, con Sylla che fa il primo break (3-1) e Bonifacio che in battuta (3-3, ace) propizia il sorpasso azzurro (3-4) prima del nuovo parziale delle orobiche che, con Sylla in battuta, si portano 8-4 (attacco out di Chirichella). Dopo il timeout di Fenoglio Barun e Bonifacio (primo tempo 13-11) riducono il gap e Piccinini avvicina ulteriormente le azzurre sul 14-13, in diagonale. Nuovo break in battuta di Sylla che vale il 18-13 (diagonale di Skowronska) e il secondo timeout di Fenoglio che nel frattempo inserisce anche Plak e Cambi per Pietersen e Dijkema. Non cambia, però, l’inerzia del parziale con Sylla che poco dopo mura Plak e conquista il set ball (24-17), chiudendo i conti al primo tentativo utile con il maniout del 25-17.

Primo break azurro (1-3, ace di Piccinini) e pronta replica di Bergamo, che va 7-3 sull’errore di Barun e costringe subito Fenoglio (che è ripartito con Plak al posto di Pietersen) al timeout. Bonifacio accorcia (9-8), Barun impatta a muro ma l’errore di Piccinini rilancia le orobiche (14-11) prima del nuovo break azzurro con Bonifacio che, in primo tempo, fa 16-16. Lavarini ferma il gioco, la Igor prosegue il parziale fino al 16-18 (Barun, diagonale) e il break di vantaggio viene annullato solo sul 20-20 con l’errore in attacco di Chirichella. Dentro Alberti ma non cambia l’inerzia: Bergamo fa 22-20 con Popovic a muro e nonostante il timeout di Fenoglio si porta 24-22 con la parallela di Skowronska. Plak annulla il set ball in maniout (24-23), Sylla chiude in diagonale, 25-23, al secondo tentativo e fa 2-0.

La reazione della Igor è immediata: Barun doppia due volte Bergamo (2-4, poi 3-6) e l’errore di Skowronska costringe Lavarini, sul 4-8, al primo timeout. Chirichella fa 5-10 in fast, Popovic si carica sulle spalle la Foppa e prima mura Plak (7-10), poi trova l’ace del 10-11 mentre tra le azzurre c’è Cambi in regia. Skowronska e Bonifacio duellano, Barun e un ace di Plak valgono il 18-20 e dopo il nuovo timeout di Lavarini Bergamo rientra con Popovic (22-23, primo tempo) e Partenio (23-23, parallela). Torna in campo Dijkema, Skowronska colpisce l’astina (23-24) e al primo tentativo utile Bonifacio accorcia le distanze con il primo tempo del 23-25 (2-1).

Testa a testa iniziale nel quarto set, con Barun e Skowronska che duellano (6-6) e Partenio che, a muro su Alberti, regala il primo break alle padrone di casa sul 9-7. Skowronska in pipe mantiene le distanze (13-11), Partenio allunga (14-11) mentre Piccinini e Chirichella ristabiliscono le distanze sul 14-14. Bonifacio è l’ultima ad arrendersi: prima mura Skowronska (17-16), poi inchioda il primo tempo del 18-17 e replica sul 20-19. Partenio mura Pietersen, appena entrata, e trova il break del 22-19 cui Novara non replica più: chiude un errore in battuta di Chirichella, sul 25-22 Bergamo.

Foppapedretti Bergamo – Igor Volley 3-1 (25-17, 25-23, 23-25, 25-22)

Bergamo: Mori, Suelen (L), Partenio 10, Popovic 18, Gennari, Cardullo ne, Guiggi 6, Venturini ne, Paggi, Lo Bianco, Sylla 18, Skowronska 20. All. Lavarini.

Igor Volley: Alberti, Cambi 1, Plak 10, D’Odorico, Donà, Pietersen 4, Bonifacio 16, Chirichella 4, Sansonna (L), Piccinini 13, Dijkema, Zannoni (L) ne, Barun 16. All. Fenoglio.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto