08/09/2016 Banca Valsabbina Millenium BS

La formazione bresciana regala segnali più confortanti da martedì. Il GM Catania: «è cresciuto l’affiatamento, bisogna sistemare alcune situazioni».

 

Vinta la timidezza della prima uscita, in quel del Pala Norda di Bergamo, al cospetto dalla Foppapedretti di A1, dopo due giorni si è visto un Millenium più quadrato e affiatato. Migliora giorno dopo giorno l’intesa con i palleggi e la coesione di squadra, ma ci sono ancora diverse cose da mettere a punto, come puntualizza il General Manager Emanuele Catania: «Le ragazze le ho viste meglio di martedì, hanno fatto vedere qualcosa di più rispetto all’esordio, erano più sciolte. Tuttavia resta tanto il lavoro che ci aspetta in queste settimane».

Dopo questa esperienza che le ha viste affrontare atlete del calibro di Lo Bianco, Guiggi, Paggi e Gennari, benché domani mattina sia di riposo, nel pomeriggio riprendono gli allenamenti e sabato mattina sessione di pesi in palestra.

La prossima settimana c’è fermento per la prima uscita casalinga di Saccomani e compagne, in un test attendibile contro la Nazionale Israeliana femminile di Selinger.

 

14196132_1778148962459817_4115084665007426411_o

Foto Stefano Ferrari

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto