18/03/2016 Saugella Monza

Saugella Team Monza – Clendy Aversa 3-0 (2518, 2516, 2513)
Saugella Team Monza
: Dekany 11, Devetag 7, Zago 19, Bezarevic 12, Candi 10, Dall’Igna 1; Lussana (L). Mazzaro, Cardani. N.E. Rimoldi, Visintini, Montesi, De Stefani. All. Delmati
Clendy Aversa: Modena, Neriotti 8, Drozina, Astarita 4, Salamone 4, Lukovic 8, Bresciani (L). Focosi, Devetag 5, Jelic. N.E. Vujko, Tasca. All. Della Volpe

Arbitri: Piubelli Massimo, Bassan Fabio

Spettatori:
721

Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza

NOTE
Durata Set:
24‘, 27‘, 20‘; totale 1h11‘

Saugella Team Monza: battute sbagliate 8, vincenti 6, muri 10, errori 19, attacco 42%.
Clendy Aversa: battute sbagliate 4, vincenti 0, muri 3, errori 14, attacco 24%.

MVP:
Sonia Candi

MONZA, 18 MARZO – Nell’anticipo dell’undicesima giornata di ritorno della Master Group Sport Volley Cup serie A2 femminile, il Saugella Team Monza torna al successo (sedicesimo stagionale, il decimo davanti al pubblico amico), contro la Clendy Aversa, conquistando tre punti importantissimi che le permettono di tornare, anche se momentaneamente, a meno sei dalla vetta. Una gara, quella del sestetto guidato da Davide Delmati, giocata con il giusto atteggiamento e soprattutto di squadra: con quattro giocatrici in doppia cifra (Candi, Dekany, Zago e Bezarevic), tre muri a testa per le centrali Devetag e Candi, con quest’ultima MVP della gara (10 totali di squadra) ed una buona continuità al servizio con 6 ace finali (2 di Dekany). Dopo un primo set giocato punto a punto fino al time-out tecnico, il Saugella sprinta su una Clendy poco reattiva e prolifica soprattutto in attacco (solo il 24% totale). Chiuso il primo gioco, Della Volpe lancia in campo Sofia Devetag, cugina di Francesca, per dare una scossa alle sue. La schiacciatrice campana, insieme a Lukovic, tenta di guidare le sue alla rimonta (22-15), ma le monzesi ormai sono lanciate e conquistano anche il secondo gioco. Nel terzo, dopo una partenza convinta sprint (12-5), le monzesi diventano irraggiungibili: dopo il 17-7 firmato da Dekany e Bezarevic, Zago piazza la pipe e Devetag chiude con un muro set (25-13) e partita 3-0.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Stefania Dall’Igna (palleggiatrice Saugella Team Monza): “
Ci voleva una vittoria giocando bene, soprattutto dopo le ultime due uscite. Questo è un successo che ci regala inoltre tre punti importanti che ci permettono di tornare a meno sei dalla vetta. Siamo contente, finalmente torniamo a sorridere e lo facciamo doppiamente visto che abbiamo espresso un’ottima pallavolo. Rimaniamo concentrare perché ci mancano tre appuntamenti delicati e non dobbiamo abbassare l’intensità proprio in questo momento”.
  
Giusy Astarita (schiacciatrice Clendy Aversa): “
Sono stata molto felice di essere tornata a giocare in questo palazzetto, un luogo dove ho tanti bei ricordi. Peccato per la nostra prestazione che non è stata certo delle migliori. Ora abbiamo Forlì, la capolista, confronto che sappiamo sarà molto difficile, anche se la testa è alle ultime due partite, incontri fondamentali per non perdere terreno con la decima posizione e con la possibilità di salvarsi”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Saugella Team Monza sarà impegnato nella decima giornata di ritorno della Master Group Sport Volley Cup serie A2 femminile, sabato 26 marzo, alle ore 17.00, sul mondoflex del PalaScoppa di Soverato contro la il Volley Soverato.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Il gioco si apre con le monzesi protagoniste: con Dekany al servizio il Saugella Team piazza un filotto di tre punti (errore Astarita, Zago, Dekany) che vale il 3-0. Le campane provano ad avvicinarsi con Astarita (3-2), ma è un altro filotto di tre punti monzese a valere il nuovo allungo Saugella (6-2). Due giocate di Candi lanciano Monza avanti 10-5, le aversane sono brave a tornare a meno uno grazie a due attacchi di Lukovic, 10-9, ma al time-out tecnico è il sestetto di Delmati avanti: 12-11. Si prosegue con le monzesi molto determinate: due lampi di Zago e un muro di Bezarevic valgono il più quattro, 16-12 e Della Volpe chiama time-out. Si prosegue con qualche errore da entrambe le parti, poi due giocate di fila permettono alle padrone di casa di incrementare il vantaggio, 20-14 e Della Volpe chiama di nuovo a raccolta le sue. Lukovic va a segno prima da posto quattro (20-16) e poi da posto due (21-17), ma il vantaggio monzese è troppo ampio e Dall’Igna chiude con un ace il primo gioco, 25-18.

SECONDO SET
Sono due giocate di Bezarevic, intervallate dal muro di Candi su Lukovic, ad aprire il secondo parziale: 3-1 Saugella Team. Nuovamente Clendy Aversa brava a riavvicinarsi, 5-4, ma le monzesi spingono sull’acceleratore prima scappando 9-4 (Dekany, Dekany, ace di Candi), e poi chiudendo avanti al time-out tecnico, 12-5 grazie al muro di Zago su Astarita. Approfittando un fallo di formazione e di due punti consecutivi di Lukovic, Aversa si avvicina, 14-9, ma un’ottima Dekany è brava a tenere a distanza le ospiti con due giocate di fila (18-10). Devetag va a segno con il primo tempo per Monza (20-11), Della Volpe inserisce la cugina omonima della centrale monzese per dare una scossa, e la schiacciatrice campana piazza due giocate consecutive (muro e attacco vincente), 22-15. Il vantaggio monzese, però, è ancora troppo per la Clendy: Candi schiaccia a terra il primo tempo del 25-16 e Monza si porta sul 2-0.

TERZO SET
Il nuovo gioco si apre come si era chiuso il precedente: due giocate di Bezarevic, intervallate da una di Zago, permettono alle monzesi di scappare sul 7-2 e Della Volpe chiama time-out. Nonostante gli attacchi di Sofia Devetag (Aversa) la Clendy non riesce a rimanere incollata al Saugella Team che, con Bezarevic e Dekany, chiude avanti al time-out tecnico, 12-5. Le aversane sembrano in balia delle padrone di casa, che con Bezarevic e Dekany continuano a macinare gioco e punti (17-7). Poi la squadra di Della Volpe prova a svegliarsi con Astarita e Lukovic (20-12), ma è troppo tardi: Zago (pipe) e Devetag (muro su Lukovic) chiudono set, 25-13 e partita 3-0.

CONSORZIO VERO VOLLEY E DORELANBED
Dal 21 marzo si apre il contest organizzato da Vero Volley in collaborazione con Dorelanbed Monza e Milano, per seguire le partite delle prime due squadre del Consorzio, Gi Group Team e Saugella Team, come non le avete mai viste: a bordo campo e su un divano letto! Il posto in prima fila, che  è messo in palio da Dorelanbed Monza e Milano attraverso un social contest, verrà assegnato a chi avrà collezionato più like postando su Facebook, Twitter e Istagram delle foto con hashtag specifici sul tema “il divano di casa”. Il divano, non sarà un divano qualsiasi, bensì il divano letto Dorelan Manhattan, una creazione di Dorelan, azienda leader del Bed in Italy e punto di riferimento del riposo come esperienza di benessere.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto