26/02/2016 VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore

FinalFour di Champions League: è ufficialmente partita l’avventura targata Vbc, che culminerà il 9 e 10 aprile prossimi al PalaGeorge di Montichiari (Bs), nella due-giorni di volley femminile per club probabilmente più prestigiosa a livello mondiale.

Giovedì 25 febbraio, nella storica villa Medici del Vascello a S. Giovanni in Croce (Cr), sono stati presentati il logo e il Comitato organizzatore dell’evento, oltre alle prime indicazioni utili per l’acquisto dei biglietti. La conferenza stampa è stata presieduta da Massimo Boselli Botturi, presidente della società Vbc Rosa Pomì Casalmaggiore (nonché presidente del Comitato) e Luciano Toscani (direttore organizzativo). Tra i presenti: altri componenti del Comitato, il sindaco di S. Giovanni Pierguido Asinari ed il gestore del PalaGeorge Samuele Zambon.
La conferenza stampa. «Con oggi – afferma patron Boselli – parte un percorso organizzativo impegnativo: una sfida che abbiamo raccolto, nella certezza di poter essere all’altezza. Il primo step sarà la settimana prossima a Montichiari, col sopralluogo sull’impianto da parte dei delegati Cev (la Confederazione europea del volley)». «L’esperienza fatta organizzando gli incontri interni di Champions della Pomì al PalaRadi di Cremona – fa eco Toscani – potrà tornare utile. La stessa Cev ha valutato positivamente la qualità del lavoro sinora svolto, e pertanto contiamo di poter affrontare al meglio questa operazione, per quanto complessa dal punto di vista economico e gestionale». Tutte le professionalità richieste dalla Cev per la promozione dell’evento sono state reperite all’interno dello staff dirigenziale Pomì; ognuno dei quindici membro del Comitato provvederà peraltro a costituire e coordinare un proprio team di lavoro specifico. Nel frattempo, la squadra dovrà naturalmente proseguire nella massima tranquillità il suo cammino sportivo, con le FinalFour di Coppa Italia e i play-off Campionato nel mirino. «Ancora in corsa per la conquista di un posto nella F4 – nota Boselli – c’è anche Nordmeccanica Piacenza, cui facciamo i nostri migliori complimenti ed in bocca al lupo».

Di seguito, tutte le informazioni utili.
L’evento. Il 9 e 10 aprile 2016, al PalaGeorge di Montichiari (Bs), la “2016 CEV DenizBank volleyball Champions League FinalFour Women”: sabato le semifinali, domenica la proclamazione della squadra campione d’Europa.
Il logo. Il logo della manifestazione contiene diversi simboli e richiami: il colore rosa della Pomì, i simboli stilizzati del grande fiume, di un pentagramma e di un violino (il Po e la musica, due fattori caratterizzanti il territorio cremonese), la scritta che echeggia quella di Expo2015.
La copertura mediatica. I diritti televisivi sono stati acquistati da 86 televisioni di tutto il mondo (Cina compresa). I giornalisti accreditati saranno 120.
Il PalaGeorge. Il palazzetto di Montichiari (costruito nel 1993 e dedicato al grande pallavolista indiano Jimmy George, tragicamente perito nell’87 a causa di un incidente stradale) conta 4000 posti a sedere. Durante la F4, saranno allestiti all’interno due schermi giganti ed undici telecamere per il challenge-system a disposizione degli arbitri. Saranno messe a disposizione anche strutture mediche per la visita prescritta a tutte le atlete e per i controlli anti-doping.
L’impianto garantisce 1680 posti numerati nelle due curve (una delle quali, quella opposta all’ingresso, sarà riservata alle tifoserie Pomì), 1640 nelle due tribune e 632 nei due parterre (riservati a sponsor, Vip ed ospiti). Il 10 per cento dei posti a sedere sarà riservato a ciascuna delle altre tre squadre finaliste.
Gli eventi collaterali. Nel corso delle due giornate, il PalaGeorge ospiterà anche spettacoli ed attività di animazione. All’esterno dell’impianto sarà allestito un Villaggio con punto ristoro, area hospitality e box espositivi a disposizione degli sponsor.
Info ticket. La campagna abbonamenti partirà l’1 marzo. Ogni abbonamento consentirà l’ingresso alle due giornate (quattro partite). I costi: in curva 60 euro (ridotto, per i nati dopo l’1 gennaio 2002, 50 euro); in tribuna 80 e 70 euro; parterre (saranno eventualmente messi in vendita i posti ancora liberi nell’imminenza dell’evento) 120 e 100 euro. I biglietti validi per l’ingresso alla giornata singola (al costo di 30 euro in curva e 40 in tribuna per il sabato, 40 e 50 euro per la domenica) saranno messi in vendita a partire dal 4 aprile. L’1 e 2 marzo, la prevendita sarà riservata agli abbonati Vbc Pomì (ognuno dei quali potrà acquistare al massimo due abbonamenti F4); dal 3 marzo, prevendita aperta a tutti (ogni persona fisica potrà acquistare al massimo quattro biglietti). L’abbonamento F4 non sarà nominativo. Acquisti online sul circuito www.midaticket.it e dal sito www.volleyballcasalmaggiore.it. Rivendite autorizzate: Tabaccheria Ferrari, via Cavour 34, Vescovato. Tabaccheria Scaglia, viale Po 121, Cremona. Bar Centrale Il Principe, via Giuseppina 1, S. Giovanni in Croce. Masoud Mirfashi Bar, presso Centro commerciale Padano, Casalmaggiore. Bar-tabaccheria Al Ranch di Carnevali Fabrizio, via Persico 22, Cremona. Tabaccheria Stringa, via Mantova 155, Montichiari.
Cremona e Casalmaggiore. E’ volontà della società Vbc Pomì Casalmaggiore coinvolgere Cremona e il Casalasco nell’evento: appuntamenti sono allo studio con la Pro Loco casalese, con l’obiettivo di “tingere di rosa” la settimana che porta alla F4. I grafici dell’istituto S. Chiara sono stati coinvolti nello studio del lay-out per i biglietti. In collaborazione con l’agenzia viaggi cremonese “Al centro del sistema”, si metteranno a disposizione pacchetti per i tifosi e gli appassionati che vorranno cogliere l’occasione per scoprire il territorio.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto