09/02/2016 Volley Soverato

Cresce l’attesa a Soverato per la gara di ritorno della semifinale di coppa Italia in programma al “Pala Scoppa” domani sera tra il Volley Soverato e il Saugella Monza. In palio c’è l’accesso alla finalissima della manifestazione tricolore. All’andata il Saugella Monza di coach Delmati ha vinto per tre set a uno e al Soverato di Luca Secchi serve necessariamente la vittoria per tre a zero e qualificarsi direttamente, oppure per tre set a uno e giocarsi tutto al “golden set” o set di spareggio. Ovviamente, si annuncia il tutto esaurito nel catino di via Amirante dove capitan Travaglini e compagne vogliono entrare nella storia della società calabrese del presidente Matozzo. La settimana scorsa in Lombardia il Soverato pur non disputando una delle due migliori partite di questa stagione è andato vicino a giocarsi il tie break ma alla fine è arrivato solamente un parziale per la compagine ionica. Reduce dalla sconfitta in campionato contro Lardini Filottrano le “cavallucce marine” hanno già messo da parte il risultato negativo in terra marchigiana e sono concentrate al match di domani sera contro Bezarevic e compagne. Saugella Monza, come detto in altre occasioni, ha un organico tra i migliori di questa serie A2 ed è stata costruita per vincere direttamente il campionato evitando i play off. Sono solo due i punti che dividono le due squadre in classifica ma la gara in programma domani ha un sapore diverso dal campionato ed entrambe le compagini ci tengono ad ottenere il pass per la finalissima. Monza arriva dalla vittoria di Cisterna nell’ultimo turno e dal punto di vista del morale sta meglio delle ragazze di coach Secchi che però sanno ritrovare le giuste motivazioni per un incontro che vedrà il grande pubblico di Soverato e dell’intero comprensorio presente sulle tribune del “Pala Scoppa” per sostenere Begic e compagne. Oggi la squadra agli ordini di Secchi sosterrà una seduta di allenamento prima della rifinitura in programma domani mattina dove Secchi scioglierà gli ultimi dubbi sul sestetto da mandare in campo. Dall’altra parte milita un ex di turno, il libero Silvia Lussana che ha giocato a Soverato alcune stagioni fa. Fischio d’inizio alle ore 20.30 con direzione arbitrale affidata alla coppia Canessa Maurizio – Spinnicchia Giorgia.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto