10/12/2004 Lega Volley Femminile

Poco più di un’ora e la gara d’andata degli ottavi di finale di Coppa CEV va in archivio. La Monte Schiavo porta a casa una vittoria facile facile che serve a mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno, contro una squadra giovane, con poca esperienza.

Il tecnico Giuseppe Cuccarini schiera nel sestetto titolare Vannini in regia, Lo Bianco è ferma per una contrattura al polpaccio: opposta è Togut, centrali sono Leggeri e Ritschelova, in posto quattro ci sono Turlea e Pachale. Il palazzetto di Piatra Neamt è pieno.

Il primo set si chiude 18-25, con una Monte Schiavo che vince non giocando una grande pallavolo: commette alcuni errori banali pur tenendo sempre in mano le redini della gara.

Nel secondo, sul 13-5, entra Iliana Petkova al posto di Manuela Leggeri. Il parziale procede senza intoppi e le jesine si portano avanti 2-0, vincendo 25-11.

Nel terzo set, Cuccarini conferma Petkova nel sestetto, inserendola al posto di Ritschelova: torna in campo Leggeri. Sull’11-18, entra anche Giulia Borgogelli al posto di Carmen Turlea: suo è l’ultimo punto del match.

Martedì prossimo, al PalaTriccoli, si disputerà la gara di ritorno: l’appuntamento è alle ore 20.30.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto