28/07/2015 Lega Volley Femminile

Acquisto extralusso per la New Volley: Giusy Astarita, schiacciatrice campana classe 1988, torna a giocare nella sua regione dopo una brillante carriera trascorsa sui campi di A1 e A2 più prestigiosi d’Italia. Talento puro sin dalle categorie giovanili, stella rincorsa dal club di Tina Musto già da un paio di sessioni di mercato, Astarita va a puntellare un reparto attaccanti completamente rinnovato e rinforzato già composto dalla serba Ivana Lukovic e da Sofia Devetag.

Giusy, come nasce l’idea New Volley? Una trattativa finalmente ti riporterà a giocare nella tua regione.
I contatti con la New Volley sono iniziati qualche anno fa, appena la squadra ha conquistato ufficialmente la serie A. Finalmente, dopo tanti avvicinamenti, le nostre strade sono riuscite a incastrarsi e ho deciso di accettare, con molta positività. Lo spirito propositivo è quello con cui ho deciso di iniziare questa avventura e la nuova stagione.

Hai vissuto la serie A, sia A1 che A2, in club sempre con grandi ambizioni. Che campionato vi aspetta?
Sarà un campionato molto competitivo ed equilibrato, come sempre è la A2. Ogni settimana sarà una battaglia, non mi aspetto niente di diverso. I roster mi sembrano tutti ben assortiti e non ci si potrà mai permettere di abbassare la guardia.

In campo ti conoscono tutti. Per i pochi “distratti”, che giocatrice è Giusy Astarita?
Non è il mio forte descrivermi. Ai nuovi tifosi, più che dare un ritratto di me, dico che sono campana e vestire la maglia di una squadra della mia regione che milita in serie A è un motivo di grande orgoglio.

A questo punto, da campana, vuoi rivolgere un appello ai tuoi prossimi supporter?
Venite a scoprire questa nuova squadra, che questa sia una motivazione in più per seguirci al PalaJacazzi e tifare per noi! Vi aspetto numerosi!

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto