24/07/2015 Lega Volley Femminile

Giovedì nel tardo pomeriggio Beng Rovigo Volley ha presentato le prime due atlete che saranno protagoniste della nuova stagione. La prestazione è stata fatta presso il locale “Civico 233” di corso del popolo a Rovigo. La scelta di non fare come nelle passate stagioni la presentazione nella sede della società giallonera è stata voluta, e si continuerà su questa strada, per portare la squadra tra i tifosi.

Le due atlete sono la regista Barbara Bacciottini, fiorentina, classe 1994 per 181 centimetri, l’altra è Gaia Moretto nata a Portogruaro, anche lei classe 1994 per 192 centimetri, centrale.

Alla presentazione c’erano il presidente Antonio Monesi, la vice Valeria Rizzi, coach Alessio Simone, il direttore sportivo Alessandro Carraro e il Direttore Generale Fabio Volpe. Presente anche il fan club di Beng con il presidente Gianluca Casazza.

Alessandro Carraro si è detto soddisfatto d’iniziare la presentazione della nuova squadra con queste due atlete. Affermando che sono giovani e questo è in linea il progetto che la società si è prefissata di attuare.

Barbara Bacciottini ha esordito che questo per lei è il quarto anno di A2, nella passata stagione ha giocato a Soverato. Il progetto giallonero l’ha subito entusiasmata per cui ha accettato di venire a Rovigo molto volentieri. È sicura che si lavorerà molto e che si migliorerà tantissimo. Ha ringraziato l’allenatore per l’opportunità concessole.

Gaia Moretto ha affermato che questa per lei è la seconda stagione di A2 avendo debuttato l’anno scorso con la Bakery Piacenza. allavolisticamente è cresciuta in Friuli ed è molto contenta di giocare per la prima volta in Veneto, la sua regione natale. “Non vedo l’ora d’iniziare e secondo me sarà un anno tosto, dovremmo lavorare molto ma potremmo toglierci, secondo me, qualche soddisfazione”.

Coach Alessio Simone si è detto entusiasta delle due atlete, perché rispecchiano in pieno il progetto che Beng vuole attuare. Bacciottini la conosce da diverso tempo. E’ come del resto Moretto una giocatrice di qualità ed entrambe sono ben consapevoli del lavoro che dovranno fare.

Monesi dando il ben venuto alle atlete e alla stampa sottolinea che quest’anno la società inizia un nuovo corso ponendosi in modo diverso rispetto agli anni passati e inaugurando un modo itinerante per far conosce meglio la squadra dai tifosi. Infatti l’obiettivo è quello di cercare di favorire la conoscenza reciproca portando la squadra in mezzo ai tifosi.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto