07/06/2015 Lega Volley Femminile

L’Obiettivo Risarcimento conferma anche Valentina Pastorello e con lei chiude il quadro delle giocatrici che continueranno a vestire la maglia biancoblu.

Per la centrale di Noventa Vicentina sarà il quarto anno alla corte della società del presidente Grison, che in tre stagioni è passata dalla B1 all’A1, una crescita che è andata di pari passo con quella di Valentina, che nella prima stagione non aveva praticamente visto il campo, riuscendo poi a ritagliarsi sempre più spazio, fino a viverre da protagonista l’ultima entusiasmante stagione, pur non giocando la finale dei play-off per colpa di qualche acciacco. Una crescita che ha convinto l’Obiettivo Risarcimento a puntare su di lei anche nella prossima stagione, che per Valentina sarà la prima nella massima serie e potrà viverla in quel palazzetto che l’ha lanciata ai massimi livelli del volley giovanile, dopo i primi passi mossi a Noventa.

“Essere confermata dopo aver conquistato la promozione, anzi due promozioni, è una grande soddisfazione motivo di orgoglio per me – esordisce Valentina – Farlo vicino a casa e dove sono nata pallavolisticamente lo è ancor di più e ringrazio la società per questa opportunità. Ho tanta voglia di mettermi alla prova in questa nuova categoria e soprattutto di imparare: sono giovane e inesperta, quindi è ovvio che il primo obiettivo per me sia questo. Partirò dalla panchina ma ce la metterò tutta per guadagnarmi ancora una volta il campo… Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura!”.

Infine chiama il pubblico a raccolta fin da ora: “I tifosi son stati fantastici ed è bello vedere pubblico crescere partita dopo partita… adesso che siamo nella massima serie spero di vedere anche il palazzetto pieno e non solo 2-3 volte a stagione…”.

Nei prossimi giorni la società inizierà ad ufficializzare i nuovi arrivi.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto