06/03/2012 Lega Volley Femminile

Riprende, dopo il weekend di pausa per le finali di Coppa Italia, il percorso in campionato dell’Acqua Paradiso Busnago, che domani recupererà il match della quarta giornata contro Infotel Forlì dello scorso 11 febbraio, poi rimandata a causa della neve.

Si tratta della seconda trasferta consecutiva per le brianzole, che dieci giorni fa avevano affrontato, poi sconfitte al tie break, Soverato. Forlì, costretta a recuperare in tempi record i due turni saltati per il maltempo (la terza e la quarta giornata), ha ritrovato la vittoria proprio nell’altro recupero giocato solo 2 giorni fa in trasferta con Cedat85 San Vito, dove si è imposta per 3 a 1.

La formazione guidata da coach Alessandro Medri (subentrato a Mauro Fresa lo scorso 8 dicembre) è attualmente penultima, a 12 punti e a 3 dal fanalino di coda Time Volley Matera, e prima della gara con San Vito, erano state due le sconfitte incassate dalle forlivesi, con Giaveno e Sala Consilina. Ma le romagnole, oltre che della recentissima vittoria, sono anche forti del successo ottenuto all’andata con le brianzole, quando, il 30 ottobre, strapparono al tie break, tra le mura del PalaBusnago, due punti alle padrone di casa: c’è quindi grande attesa per il match di domani, in cui le forlivesi accoglieranno le neroarancio di Davide Delmati con l’obiettivo di ottenere quanti più punti utili in chiave salvezza.

L’Acqua Paradiso, d’altronde, vuole tornare a vincere, e sfatare il precedente negativo che, alla ripresa dopo la sosta forzata proprio con Forlì non aveva portato fortuna alle neroarancio, uscite sconfitte dalla sfida casalinga con Casalmaggiore. Obiettivo: riprendete la corsa alla zona play off, che ad oggi, e con un incontro in meno, dista una sola posizione, e 8 punti.

Il team manager Alberto Pozzi spiega le insidie della prossima gara: “Quella di domani sarà una partita molto insidiosa per mille motivi: è infrasettimanale, in un orario diverso da quello a cui siamo abituati a giocare, arriva ancora una volta da una pausa lunga”. Pozzi sottolinea poi il valore delle romagnole, e il momento felice da cui arrivano: “E’ una squadra che ha ottenuto un grosso risultato nello scontro diretto in chiave salvezza. Dovremo quindi prendere questa sfida con le pinze, ci troveremo di fronte avversarie molto pericolose, che quando giocheranno con noi avranno tutto da guadagnare, e penso che se la giocheranno molto serenamente per portare via i punti che servono”.

Anche Marika Bonetti analizza le prossime avversarie: “Sono una formazione di grande esperienza, con ottime giocatrici negli attacchi di palla alta. Sono caparbie, tant’è che all’andata sono state capaci di vincere al tie break, e certamente daranno il tutto e per tutto per ripetere il risultato positivo anche domani. Anche se in campionato Forlì ha sempre faticato un po’ negli ultimi anni, è stata in grado di rimanere in A2, e questo conferma che non mollano mai”.

Il pubblico romagnolo ritroverà la neroarancio Milena Stacchiotti, che ha giocato a Forlì nella stagione 2006/2007, e che dovrebbe tornare a disposizione dopo aver saltato la sfida con Soverato. Proprio sui recenti problemi fisici di alcune atlete, Pozzi conclude: “Confido che qualche problema fisico sia stato risolto o quantomeno migliorato, ma soprattutto mi auguro che il break di qualche giorno sia servito per staccare da tutto per qualche giorno, in modo da riprendere con più determinazione in vista dell’ultima tornata di campionato”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto