29/12/2003 Lega Volley Femminile

La sfortuna continua a perseguitare la GELATI GELMA SEAP ARAGONA. Dopo Nasredtinova, Scollo, Palazzini, Done´, Boteva e Zebri, adesso la malasorte ha colpito un´altra giocatrice, Teresa Ferrano. La schiacciatrice palermitana, nel corso del secondo set della gara Urbino-Aragona, subito dopo essere entrata in campo al posto della Zebri, ha subito la rottura totale del tendine d´achille della gamba sinistra. Per lei stagione finita e operazione imminente per ricucire il legamento del tendine. I tempi di recupero sono superiori ai sei mesi. Per la cronaca la GELATI GELMA SEAP ARAGONA ha vinto al quinto set contro l´ultima della classe, la ROBUR TIBONI URBINO. Le migliori realizzatrici dell´incontro sono state le due schiacciatrici bulgare, Milena Boteva e Slavka Ouzounova con 24 punti a testa. Preziosissimo il lavoro in ricezione e in difesa della Ouzounova, sempre più leader della formazione di Paolo Giribaldi. Questi i parziali del match Urbino-Aragona: 17-25, 25-21, 24-26, 25-21, 14-16. Questi i commenti del dopo gara: “Non è stata la migliore Aragona – ha dichiarato il Direttore Generale Nino Di Giacomo. Soltanto a tratti abbiamo giocato una discreta pallavolo. I due punti, comunque, ci hanno permesso di allontanarci ancor di più dalla zona retrocessione”. “Il gioco dell´Urbino ci ha messo in grande difficoltà – ha detto il tecnico Paolo Giribaldi. Loro hanno interpretato meglio la partita ma noi abbiamo avuto il grande merito di non mollare mai e di crederci fino alla fine. L´infortunio della Ferrano poi ha demoralizzato la squadra e abbiamo faticato parecchio per ritornare in partita. E´ una vittoria amara perché abbiamo perso una grandissima giocatrice e soprattutto una seria professionista”.

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto