17/08/2011 Lega Volley Femminile

Come già anticipato, il weekend di Ferragosto ha segnato la svolta nelle strategie di mercato della Icos Crema. L’organico a disposizione di coach Leonardo Barbieri si arricchisce infatti di una pedina fondamentale per la definizione dello starting six: si tratta di Caterina Fanzini, schiacciatrice ex Foppapedretti.

L’attaccante parmigiana, classe 1985, tornerà quindi a calcare i campi della A2, ritrovando inoltre una sua compagna di squadra alla Foppa, Sara Carrara. Caterina, inoltre, è una “vecchia” conoscenza della pallavolo cremonese, in quanto ha debuttato nella serie cadetta con la maglia dell’Esperia, vestendola per tre stagioni.

“Dopo due anni bellissimi trascorsi a Bergamo” sono le prime parole in violarosa della Fanzini, “torno nella terra che mi ha lanciata con la voglia di mettermi ulteriormente alla prova. La squadra è senza dubbio molto ben attrezzata per poter disputare un campionato di alta classifica, e sono sicura che ci toglieremo parecchie soddisfazioni”.

Con l’ingaggio di Fanzini, si abbassa ancora di più l’età media della Icos Crema rispetto alla precedente stagione, notizia che soddisfa una delle figure storiche della società, il dirigente Walter Raimondi: “La Crema Volley punta molto sul settore giovanile, e il fatto che la rosa della prima squadra si sia arricchita di un un’altra ragazza che, oltre alle qualità tecniche e atletiche, a soli 26 anni può vantare già 6 anni di esperienza fra A1 e A2 non può che farmi piacere. Sono certo sarà da stimolo anche alle nostre ragazze che, nelle prime settimane, faranno da spalla a queste giocatrici affermate”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto