15/07/2011 Lega Volley Femminile

Dopo Valentina Diouf, un nuovo volto sta per tingersi di rossoblù. E’ quello di Annamaria Quaranta. Nata a Manduria (Ta) il 19 ottobre del 1981. Alta 184 centimetri. Segni particolari: opposto. Esperienza, potenza, grinta e fame di successi sono le qualità che ne hanno fatto prima una candidata e poi la prima scelta del Volley Bergamo per completare il reparto degli opposti, che condividerà proprio con la giovanissima Diouf.

La scorsa stagione avversaria della Norda Foppapedretti con la maglia della Despar Perugia: 441 punti realizzati in attacco, 24 ace e 41 muri vincenti. E i Quarti di Finale degli ultimi Play Off vissuti da protagonista proprio contro la sua nuova squadra. Un biglietto da visita che vanta anche due grandi stagioni con la maglia di Castellana Grotte che le erano valse, da capitano, la conquista della maglia azzurra nell’estate 2009, quando ha conquistato la medaglia d’oro alle Universiadi.

Dall’avvio della prossima stagione e per due anni vestirà la maglia della Norda Foppapedretti. Ecco perché: “Perché Bergamo è una grande società, un grande staff, una grande squadra – spiega Annamaria – Credo che per me fosse arrivato il momento di confrontarmi con il volley di alto livello. E la Norda Foppapedretti, che ha fatto la storia della pallavolo europea, è l’eccellenza in questo senso. Sono felice di confrontarmi con il massimo livello”.

Conosce Bergamo da avversaria: “Conosco la storia e le ambizioni di questa Società, che non si nasconde mai e inizia ogni stagione puntando al massimo. Lo stesso faremo nel prossimo campionato: questa squadra punta sempre dritta verso il traguardo. A livello personale, io spero invece di fare il passo decisivo per arrivare al top. So che si tratta del passo più difficile, ma è anche quello che potrebbe permettermi di impormi ad alti livelli. Non vedo l’ora”.

LA SCHEDA
Nata a Manduria, il 19 ottobre 1981, alta 184 centimetri.
La carriera di Annamaria Quaranta inizia quando entra nel vivaio della Vis Nova Messapica Manduria. Fa il suo esordio da professionista all’Amatori Volley Bari, entr ando giovanissima in prima squadra e ottenendo una promozione in Serie A1 nel 1994-95 per poi debuttare nel massimo campionato nella stagione 1995-96. Passa successivamente alla Tempesta Volley Taranto, con cui ottiene una promozione in Serie B1 nel 1998.
Nella stagione 2000-01 ritorna in A2, vestendo la maglia della Figurella Firenze; nelle due stagioni successive gioca nel Volley 2002 Forlì, prima, e nella Robursport Volley Pesaro, dopo, vincendo per due volte consecutive la Coppa Italia di categoria e ottenendo la promozione in serie A1 con la squadra marchigiana.
Dopo una parentesi di un anno alla Pallavolo Corridonia (2003-04), viene ingaggiata da Arzano, con cui ottiene nuovamente la promozione in serie A1, retrocedendo però nella stagione successiva. Un anno a Roma in A2 e poi, nella stagione 2007-08, viene ingaggiata dalla Florens Volley Castellana Grotte, con cui ottiene l’ennesima promozione. Confermata nella stagione successiva, ottiene una brillante salvezza, riuscendo ad approdare persino ai play off. Nell’aprile 2009 viene convocata per la prima volta in Nazionale, con cui vince la medaglia d’argento al Montreux Volley Masters e la medaglia d’oro alla XXV Universiade.
Seguono poi due anni con la Sirio Perugia prima di approdare alla Norda Foppapedretti.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto