14/10/2003 Lega Volley Femminile

La Coppa Italia di A2 gioca di anticipo e così la Marche Metalli farà l’esordio stagionale nel proprio palasport domani sera (ore 20.30) per affrontare la Pema Corridonia, match di ritorno degli ottavi di finale. Si parte dal 3-1 per le gialloblu di gara-uno, si parte da una defezione pressoché certa, quella di Annalisa Pepe. Le condizioni fisiche della capitana (sofferente per una lombalgia acuta) hanno consigliato cautela: la schiacciatrice andrà in panchina, ma non sarà quasi certamente della partita. Un’assenza che costringerà coach Daniele Capriotti a rivedere la squadra che ha sbancato Monticello Conto Otto all’esordio in campionato. Con l’uscita di scena della Di Iulio, il ruolo è al momento scoperto, così a giocare in banda si adatterà una centrale. “Sarà un’altra prova in cui dovremo stringere i denti – ammette il tecnico di Castelfidardo –, si farà inevitabilmente di necessità virtù. Annalisa resterà a riposo, inutile rischiarla specialmente in questo momento in cui abbiamo delle difficoltà in quel ruolo. Anche se vogliamo far di tutto per passare il turno, sappiamo che dobbiamo rimanere concentrati in ogni incontro. Abbiamo tutte le possibilità per staccare il biglietto per i quarti e raggiungere questo primo, piccolo obiettivo”. Giovedì, alle ore 16, la Marche Metalli si sposterà a Jesi per affrontare la Monteschiavo Banca Marche in un’amichevole guidata.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto