13/03/2010 Lega Volley Femminile

La Monte Schiavo Banca Marche, questa mattina, si mette in viaggio per Castellanza dove, domani, alle ore 18, affronterà la MC Carnaghi Villa Cortese, nella ventesima giornata di A1, nona del girone di ritorno.

La squadra si è allenata duramente in questa settimana che porta alla seconda trasferta consecutiva dopo quella di domenica scorsa a Bergamo e che precede il derby casalingo del 21 marzo con Pesaro.

“Della partita di Bergamo abbiamo cercato di guardare il lato positivo, per avere ulteriori stimoli nel lavoro di questa settimana: abbiamo giocato alla pari con una squadra che si è qualificata per le finali di Champions League, battendo Pesaro. Certo è dispiaciuto a tutte per come è finita la gara perché mancava poco per andare a punti”.

Queste le parole di Claudia Mazzoni, il libero della Monte Schiavo Banca Marche, alla vigilia della partenza per la Lombardia. La squadra parte sabato mattina per allenarsi nel pomeriggio nei pressi di Castellanza, campo di gioco della squadra allenata dall’ex tecnico rossoblu Abbondanza.

“Abbiamo studiato le nostre avversarie in settimana, abbiamo visto e analizzato il loro gioco. Certo servirà una battuta efficace, se la Berg ha la palla in mano senza problemi, diventa tutto più difficile”.

“Adesso, tuttavia, la cosa più importante è ripartire da noi stesse. Abbiamo lavorato sul cambiopalla, una fase che fa la differenza nella gara. Nel contrattacco abbiamo faticato un po’ a Bergamo. Dobbiamo poi continuare con l’atteggiamento aggressivo e lottare su ogni pallone, senza mollare mai”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto