09/02/2010 Lega Volley Femminile

La Liu-Jo non fa sconti, e grazie ad una eccellente condotta di gara supera col massimo scarto la Sì Supermercati Emmedata. Loreto battuta, quindi, ma tutt’altro che ridimensionata considerando che la formazione mariana è riuscita a reggere con grande personalità il confronto con il top team emiliano per due terzi di gara. Alla fine la forza d’urto offensiva delle biancorosse (Esko e Bacchi decisive come all’andata) ha finito col piegare la resistenza di Percan e compagne, comunque capaci di conquistare una palla set nella frazione inaugurale e di restare attaccate al secondo parziale fino alla fine, prima del crollo – mentale, ma anche fisico – accusato nel set conclusivo.

“Carpi è stata senza dubbio l’unica squadra che ci ha messo sistematicamente in difficoltà in questo girone di ritorno – dice l’opposta Vania Beccaria – anche se, visto, il nostro periodo positivo, ci tenevamo a portare a casa alemo un punto. Peccato, perché alla fine abbiamo messo in mostra buone cose ed abbiamo anche giocato i primi due parziali praticamente alla pari, perdendoli per un paio di palloni. Ecco, magari abbiamo commesso qualche errore di troppo, cosa che alla fine abbiamo pagato a caro prezzo”.

Uno dei fondamentali – peraltro già apprezzato nella gara d’andata – che ha maggiormente impressionato, rivelandosi determinante nell’economia del risultato finale, è stato senza dubbio la difesa, con il libero Paris (probabilmente il migliore nel suo ruolo tra quelli visti finora all’opera al PalaSerenelli) ma più in generale con tutta la squadra capace di recuperi prodigiosi che hanno reso ulteriormente complicato il compito alla Sì Supermercati Emmedata.

“Sì, la Liu-Jo ha giocato una grande partita in difesa – conferma la schiacciatrice piemontese – e ci ha obbligato a faticare parecchio per mettere palla a terra, ma anche in attacco sono state molto incisive. Un po’ di rammarico resta, ma va anche detto che in settimana avevamo svolto parecchio lavoro fisico in previsione dei prossimi impegni. Adesso l’importante è guardare avanti e preparare bene l’impegno di Forlì, una partita molto importante in chiave salvezza”

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto