25/01/2009 Lega Volley Femminile

Vittoria in casa per le Urbinate che si sono rifatte dall’ultima sconfitta contro il Volta Mantovana.
Nel primo set il vantaggio che riesce ad ottenere la Sea Urbino è notevole, sin dai primi minuti le urbinate riescono a fare 8 punti consecutivi al primo time out tecnico, che invece vede Forlì a 0 punti. Il gioco continua con un notevole distacco dalle avversarie che non riescono per nulla a difendersi dal buon gioco della Sea.
Nel secondo set al primo time out tecnico è ancora Urbino ad essere in vantaggio 8-5. Forlì chiama il suo primo time out sul 13-10 per Urbino. A differenza del primo set il gioco adesso sembra svolgersi in maniera equa, ovvero punto a punto, prima del secondo time out tecnico che vede la Sea in vantaggio 16-13. Il gioco sembra già abbia acquisito un suo equilibrio, purtroppo a dispetto del Forlì che continua a non riuscire a difendersi dall’ottimo gioco delle ragazze di Andrea Pistola. La vittoria se l’aggiudica Urbino col punteggio di 25-23. Ottimi le difese, gli attacchi e i muri, purtroppo per Forlì è ben difficile difendersi da un gioco fatto così bene.
Anche se per metà partita è Urbino ad essere in vantaggio le avversarie riescono ad aggiudicarsi con un punto alla volta la vittoria del terzo set. Al primo time out tecnico arriva in vantaggio Urbino 8-7. Dal terzo set sembra che le avversarie vogliono rifarsi, infatti il gioco si svolge punto a punto. Vi si sono delle scelte arbitrarie non condivise a svantaggio di Urbino, ma purtroppo come ogni partita che si rispetti vi è sempre qualcosa che oltre al buon gioco può incidere sulla partita. Secondo time out tecnico ed è sempre Urbino in vantaggio 16-9. Si aggiudica il set Urbino e di conseguenza la vittoria 25-21.
Contentissimi com’è naturale che sia quando si vince una partita in cui hai la consapevolezza di aver fatto un buon gioco, perché è proprio di un buon gioco che si tratta, tutto ha funzionato, le difese, gli attacchi e i muri, e la grinta che molto spesso occorre per vincere.
Germanova Aneta ha così commentato: “Soddisfatta della partita, della prestazione svolta, nonostante ci trovassimo in una situazione di emergenza (per la mancanza della Artmenko), abbiamo tirato fuori la grinta, e poi ci siamo rifatti con il Forlì per la partita del girone d’andata in cui abbiamo perso”.
Sea Ecologic Urbino: 4 Buttiglione, 5 Germanova, 7Giulidari, 8 Vallese, 9 Galeotti, 10 Cardani, 12 Masoni, 13 D’agostino, 14 Benini, 16 Artmenko, 17 Menghi, 2 Smargiassi.
Infotel Forlì: 2 Agostinetto, 3 Antonucci, 4 Poli, 5 Ballarini, 6 Gallicani,
7 Caponi, 10 Percan, 11 Mazzulla, 12 Magnani, 13 Rastelli, 14 Parenti, 15 Arimattei

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto