25/11/2008 Lega Volley Femminile

Sono ripresi gli allenamenti al Pala Mondolce, con un clima gelido dovuto alla temperetura esterna ed al guasto prolungato dell’impianto di riscaldamento, ma con un morale altissimo dopo la esaltante prova di domenica contro Piacenza. Intanto è necessario parlare dell’infermeria che vede la Capitana Giulia Benini ferma dopo l’infortunio di Nocera, per altri 15 giorni, mentre Antonietta Vallese, anche Lei assente Domenica, in rapida ripresa e probabilmente disponibile già da Domenica prossima. La prova delle “Aquile Ducali” è stata veramente formidabile, sicuramente agevolata anche dall’infortunio di Francesca Giogoli, ma siamo certi che con la determinazione vista in campo, non ci sarebbe stato scampo per nessuno. Il foltissimo pubblico, sempre più numeroso, ha potuto assistere alla prova magistrale di Germanova vera capitana in campo, di una ritrovata Artmenko finalmente all’altezza della Sua fama anche se ancora ha margini di miglioramento, di una buona prova di Luraschi che più passa il tempo e più acquisisce l’autorevolezza di una grande palleggiatrice, di Menghi e Giuliodori che hanno sovrastato le pari ruolo (centrali Nicolini e Dallora con esperienze in A1) Piacentine in modo netto, di Masoni che nel ruolo di opposta ha effettuato una grande partita, con il cucciolo Elisa Cardani nel ruolo di libero che ha fornito una prestazione di grande spessore tecnico, con l’apporto da vera squadra di Galeotti, Bottiglione e Montanari che tifavano ed incitavano le compagne dalla panchina. In casa Urbinate non ci si monta la testa, ma traspare evidente la soddisfazione per il livello di gioco raggiunto dalla formazione di Andrea Pistola, anche se in questa condizione di organico ci si deve augurare che tutto fili liscio. Crediamo che un pensiero ad arricchire velocemente la rosa sia già stato fatto, infatti il Presidente ha convocato un summit in società per esplorare alcune rapide soluzioni che potrebbero delinearsi a brevissimo. Intanto tra i Tifosi in Città sale l’attesa per un’altra partita casalinga di Domenica 30 Novembre con Acqua e Sapone Aprilia che conta nelle proprie fila la Top Scorer della A 2, la Columbiana Pino Moreno che viaggia sempre intorno ai 30 punti personali a partita, chissa se ad Urbino avrà le polveri bagnate? Speriamo proprio di si.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto