28/02/2008 Lega Volley Femminile

Volge al termine la settimana di preparazione che vedrà la Stamplast impegnata domenica fra le mura amiche contro la Riso Scotti Pavia. Le biancazzurre sono reduci dalla bella e convincente prova di Ostiano dove hanno confezionato la terza vittoria consecutiva che le ha proiettate al nono posto in classifica. Con la centrale Ylenia Vanni abbiamo analizzato il momento positivo che sta attraversando la squadra.

Ylenia, siamo giunti alla terza vittoria consecutiva, è un periodo d’oro per la Stamplast?
Sicuramente stiamo vivendo un bel periodo, stiamo giocando bene e esprimiamo bel gioco anche in trasferta, cosa che prima proprio non riuscivamo a fare. L’aver iniziato a vincere lontano dal Pala Macchitella è sicuramente importante, il gruppo sembra aver raggiunto un livello di amalgama molto buono, lottiamo su tutti i palloni e sbagliamo poco. A Ostiano abbiamo fornito una ottima prova anche dal punto di vista caratteriale, vincere quel primo set sul filo di lana è segno di maturità e consapevolezza nei propri mezzi. Anche nel quarto parziale siamo state molto brave ad arginare la loro veemente reazione e a portare a casa 3 punti che ne valgono 6 perché conquistati contro una diretta concorrente.

8 punti nelle ultime 3 partite, ormai la salvezza è in cassaforte?
Finchè la matematica non ci darà certezze noi disputeremo ogni gara senza guardare la classifica. Lo stesso Ostiano con quattro sconfitte consecutive si ritrova impelagato nella zona calda mentre un mese fa guardava tutte le pericolanti dall’alto. I risultati di domenica scorsa ci hanno confermato che stiamo vivendo un campionato strano che non lesina sorprese e solo chi riuscirà a mantenere continuità alla fine sarà premiato.

Domenica arriva Pavia… che partita sarà?
Pavia mi riporta in mente la prima vittoria in trasferta della stagione. All’andata fu un 3-1 in rimonta davanti ad una cinquantina di tifosi biancazzurri. Da quella gara acqua sotto i ponti ne è passata tanta e le ragazze di Gianfranco Milano ora corrono per un posto nei playoff. Per noi non sarà facile ma ce la metteremo tutta per toglierci un’altra soddisfazione che ci proietterebbe in posizioni di classifica ancora più tranquille. Come sempre la carica degli oltre 1000 del Pala Macchitella sarà la nostra arma in più per mettere un altro mattone nella costruzione della permanenza che è il sogno di una Città intera. San Vito ha una grande tifoseria e fa piacere sentire il loro grande affetto e calore, è gente che crede realmente in noi e sta vivendo questo sogno nella maniera migliore non facendoci mancare il fondamentale apporto che ci spinge sempre più in alto. Voglio inoltre ringraziare i ragazzi delle Teste Matte che ci seguono dovunque possono, la vittoria di Nocera è stata ancor più bella grazie a loro che sono partiti da San Vito per starci vicini e sostenerci in una gara dove ci siamo presentati in formazione rimaneggiata e che ha messo in evidenza il grande cuore biancazzurro del gruppo.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto