29/01/2008 Lega Volley Femminile

L’Edilkamin Ostiano è tornata dalla prima delle due trasferte consecutive con un punto importante (ma potevano essere tre) che mantiene la neopromossa squadra cremonese stabilmente in nona posizione.

“E’ stato un vero peccato” commenta il libero ostianese Chiara Perroni. “Dopo il primo set abbiamo cominciato a giocare bene ma in certi frangenti c’è mancata un po’ di fortuna, soprattutto nei momenti finali dell’incontro. Comunque c’è di positivo che la squadra nelle difficoltà non si è mai disunita e rispetto all’andata abbiamo un punticino in più, ripeto resta il rammarico che dal punto di visto del risultato e del gioco espresso potevano ottenere qualcosa di più”.

La formazione guidata dai tecnici Marco Gazzotti e Mirko Gualazzi ha ripreso le sedute in sala pesi, presso lo Sport Village a Mantova, e gli allenamenti tecnico-tattici fra le palestre di Ostiano e Curtatone, in preparazione del prossimo incontro di campionato nella località laziale di Bracciano contro l’Aeronautica Militare Vigna di Valle.

“Siamo consapevoli che anche se è ultima in classifica questa squadra” prosegue Chiara Perroni “dovremmo affrontarla come se fosse la prima poiché rispetto all’andata ha inserito nuovi elementi fra cui le due straniere e qualche settimana fa ha sconfitto l’All Fin Volta Mantovana”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto