28/11/2007 Lega Volley Femminile

Quando ti scotti con l’acqua calda, poi hai paura anche della fredda: comprensibile quindi che dopo i problemi di Antonia Spassova la RebecchiLupa usasse la massima prudenza, imponendo quindi a
Tatyana Voronina e a Elisa Rocca uno stop forzato per eseguire dettagliati accertamenti.
Dai controlli non è emerso nulla di che preoccuparsi, per cui le due giocatrici sono pronte a scendere in campo con le compagne nell’odierno incontro con Castelfidardo.
E’ però probabile che stasera l’allenatore Fresa crei un certo ‘traffico’ tra la panchina e il rettangolo di gioco, dovendo attentamente gestire le giocatrici a disposizione per rispettare il regolamento che esige almeno quattro italiane in campo e per dosare gli sforzi delle atlete in questo delicato periodo in cui si gioca ogni tre giorni.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto