25/10/2021 Igor Gorgonzola Novara

Vittoria pesante a Monza per la Igor Volley di Stefano Lavarini, che si aggiudica al tie-break e dopo oltre due ore e mezza di battaglia un match tiratissimo, deciso da un tie-break disputato al limite della perfezione dalle azzurre. Sugli scudi l’opposto turco Ebrar Karakurt (29 punti e il 44% in attacco), incisiva anche capitan Cristina Chirichella (75% in attacco e 12 punti all’attivo)

Monza in campo con Stysiak opposta a Orro, Danesi e Zakchaiou al centro, Gennari e Lazovic in banda e Parrocchiale libero; Novara con Hancock in regia e Karakurt in diagonale, Chirichella e Washington centrali, Daalderop e Bosetti schiacciatrici e Fersino libero.

Buono l’approccio azzurro al match, con le azzurre subito 1-5 e poi 2-8 con un muro e un tocco morbido di Daalderop, mentre poco dopo è Washington a trovare il 3-13 alternando muro e attacco vincente. Monza cambia diagonale ma la Igor mantiene le distanze con l’ace di Hancock (8-17) e poco dopo si porta 15-22 con un muro su Lazovic; sul più bello, però, le azzurre si inceppano e sul turno in battuta di Candi le brianzole rientrano fino al 23-23, complici i troppi errori novaresi. Igor che comunque conquista ben dieci set ball, prontamente annullati dalle padrone di casa che poi, al primo tentativo, chiudono 35-33 con una doppietta di Stysiak.

Novara reagisce bene e va subito 4-6 con due punti di Karakurt, con la turca che chiude poi in parallela lo scambio infinito del 5-7; Monza ricuce e sorpassa con Gennari, mentre Lavarini manda in campo Bonifacio (8-7) e le squadre procedono testa a testa fino al 13-15 per le azzurre, che diventa prima 14-17 con la parallela vincente di Karakurt e poi 15-19 con il muro di Bosetti. Hancock tiene le distanze a muro (17-21), Chirichella in fast fa 19-22 ma gli errori azzurri riportano sotto Monza (22-23); ancora Chirichella in primo tempo per il set ball (22-24) e Karakurt in diagonale fa 22-25.

Combattuto l’avvio di terzo parziale, Karakurt firma l’allungo in maniout (5-8) e costringe Gaspari al timeout, poi la turca trova anche l’8-11 e il 10-14 con un pallonetto delizioso. Monza rientra con due muri su Bosetti (15-16), Novara conquista un punto pesante al termine di uno scambio infinito (16-19) e il primo tempo di Bonifacio vale il 17-21. D’Odorico scava il solco con l’ace del 17-22, Karakurt firma quello del 18-24 e poi propizia un errore in costruzione di Monza per il 18-25.

Un break pesante sul servizio di Lazovic indirizza il quarto set per Monza, che passa da 6-8 a 13-8, mentre Novara ricuce poco a poco lo svantaggio, riportandosi sotto con la fast di Chirichella per il 16-15. Il turno in battuta di Candi fa, però, la differenza: Monza si porta 19-15 e poi allunga 24-17 con Gennari; Karakurt annulla due set ball (24-20), poi Stysiak manda tutti al tie-break (25-20).

Il tie-break è un piccolo capolavoro delle azzurre, che si portano subito 1-4 con Daalderop e poi 3-8 con Bosetti al cambio campo; Hancock a muro ferma Gennari (3-9), Monza si disunisce e nonostante i cambi e i timeout di Gaspari le azzurre non si fermano più, chiudendo 4-15 con un servizio out di Mihajlovic.

Cristina Chirichella (centrale Igor Gorgonzola Novara): “Volevamo vincere, volevamo metterci alle spalle la partita di giovedì e soprattutto dimostrare quello che è il nostro valore. Sappiamo di dover lavorare ancora tanto, c’è rammarico per come abbiamo perso il primo parziale ma alla fine è importante esserne uscite bene, reagendo e portando a casa il successo”.

Sofia D’Odorico (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Per noi è una vittoria pesante, perché arriva dopo una prestazione brutta e cui volevamo fortemente reagire. Credo che abbiamo dimostrato in molti momenti della partita quello che siamo e che possiamo fare in campo: abbiamo vinto da squadra, aiutandoci nei momenti difficili”.

Vero Volley Monza – Igor Gorgonzola Novara 2-3 (35-33, 22-25, 18-25, 25-20, 4-15)
Vero Volley Monza: Lakovic 14, Stysiak 19, Boldini, Gennari 18, Van Hecke 3, Orro 5, Mihajlovic, Parrocchiale (L), Danesi 9, Zakchaiou 8, Davyskiba, Candi 1, Moretto ne, Negretti (L) ne. All. Gaspari.
Igor Gorgonzola Novara: Imperiali (L) ne, Herbots 1, Montibeller 4, Battistoni, Fersino (L), Bosetti 11, Chirichella 12, Hancock 5, Bonifacio 2, Washington 3, Costantini ne, Daalderop 16, Karakurt 29. All. Lavarini.
MVP Ebrar Karakurt

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto