15/10/2021 Lega Volley Femminile

La 2^ giornata di Serie A1 Femminile propone già dei duelli interessanti, per confermare o smentire le impressioni dell’esordio. Nell’anticipo del sabato sera, ad esempio, Savino Del Bene Scandicci Volley Bergamo 1991 si affronteranno alla ricerca dei primi punti stagionali dopo le sconfitte maturate domenica scorsa. Il roster di Massimo Barbolini ha subito numerose defezioni causa infortunio – Pietrini, Merlo, Camera e per ultima Malinov – e sono arrivate Milanova e Castillo a supporto, quello di Pasqualino Giangrossi ha dovuto fronteggiare il ko di Kone, sostituita dalla finlandese Ohman. “Difficile prevedere come saranno in campo – ammette Isabella Di Iulio, regista di Bergamo -. Hanno avuto tanti problemi, ma al tempo stesso hanno una panchina molto lunga e molte alternative. Abbiamo iniziato a studiare le singole giocatrici, ma la tattica è difficile da prevedere e sarà un’incognita, così come lo è stata con Trento. Non sappiamo se Malinov sarà della partita, però penso che proveranno in tutti i modi a recuperarla, sia per la sua qualità che per la necessità di atlete italiane nel sestetto titolare. Io me la aspetto in campo, ma noi dobbiamo comunque prima pensare al nostro gioco. Ci adatteremo all’evolversi della situazione nel corso della partita“.

Domenica le altre sfide. Grande attesa nella Capitale per l’arrivo della Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano. Atteso il sold out – limitato ovviamente al 60% della capienza come da normativa entrata in vigore lunedì scorso – per sostenere l’Acqua&Sapone Roma Volley Club, che ha superato il primo esame a Cuneo e che ora troverà di fronte la corazzata gialloblù in striscia vincente da 66 partite. “Martedì siamo tornate in palestra con tanta energia e la consapevolezza che giocare bene contro Conegliano potrebbe non bastare – riflette Agnese Cecconello, centrale di Roma -. Ci sarà il bisogno di dare quel qualcosa in più, di mettere il 100% contro una squadra che ha vinto praticamente tutto. L’elemento fondamentale per poter mettere in difficoltà un avversario di tale livello è la grinta e la spavalderia. Non dobbiamo avere paura di rischiare, ma farlo, farlo bene, e nei momenti giusti. È difficile trovare un punto debole nel loro gioco, ma ci saranno sicuramente situazioni che potremo sfruttare a nostro favore. Almeno su questi aspetti dobbiamo cercare di raggiungere la perfezione. Il pubblico ci aiuterà a dare quel qualcosa in più contro Conegliano. Avere il tifo e giocare in casa per la prima volta al Palazzo dello Sport sarà un motivo in più di orgoglio e motivazione per dare il nostro massimo in questa partita“. “Affrontiamo un’altra neopromossa, ma abbiamo capito dalla prima giornata con Vallefoglia come il livello delle nuove squadre quest’anno sia molto alto – sottolinea Daniele Santarelli, coach di Conegliano -. Roma ha dimostrato di non essere da meno rispetto alle marchigiane che tanto ci hanno messo in difficoltà domenica, è riuscita a vincere in un campo difficile come quello di Cuneo con un risultato importante e quindi ci prepariamo a sostenere un’altra dura battaglia al PalaEur. Già nel precampionato mi ero sbilanciato pronosticando come sorprese proprio Vallefoglia e Roma che hanno fatto un ottimo mercato e finora ho avuto ragione. Domenica sappiamo che ci sarà tanta gente e questo sarà di ulteriore stimolo per ben figurare, siamo contenti di fare parte di una bella festa per il ritorno di Roma ai massimi livelli, sarà una vetrina importante e noi daremo il massimo per onorare l’impegno“.

Allo stesso modo la VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore, dopo il pieno di entusiasmo grazie al 3-0 su Scandicci e con una Rahimova in più nel motore, farà visita all’Igor Gorgonzola Novara, anch’essa a quota 3 punti in classifica in virtù del successo su Firenze. “Contro Scandicci abbiamo giocato davvero da squadra – spiega Yana Shcherban, schiacciatrice russa della VBC -. Abbiamo lottato come leoni su ogni palla e abbiamo messo una carica incredibile sul campo. Mi sono sentita assolutamente supportata da ogni mia compagna di squadra e a mia volta ho cercato di supportare tutte. Ora dobbiamo fissare il focus sulla gara contro Novara. Dobbiamo cercare di mantenere la stessa energia e continuare a dare del nostro meglio senza mai mollare. Novara è una squadra fortissima, con attaccanti potenti, quindi dovremo essere disciplinate a muro-difesa, seguire i dettami del coach e sprigionare tanta energia positiva“. “Casalmaggiore è partita forte, con una bellissima vittoria contro una grande squadra e sono certa che questo avrà portato loro ulteriore fiducia nei propri mezzi ed entusiasmo – spiega Rosamaria Montibeller, opposta brasiliana di Novara ed ex Casalmaggiore -. In questo momento, però, credo che da parte nostra sia giusto stare concentrate su noi stesse e sul nostro gioco: questo perché possiamo crescere molto, lavorando per migliorare e per ridurre il numero degli errori. E’ inizio stagione ed è normale che sia così. Affronterò la mia ex squadra? Sì, vivrò emozioni speciali sicuramente. Con loro ho vissuto un’esperienza e una stagione importante e sarà bello ritrovarli ma ora che sono dall’altra parte della rete, ovviamente, voglio vincere“.

Debutto casalingo per il Vero Volley Monza, che attende nella sua Arena la Reale Mutua Fenera Chieri sperando di invertire subito la rotta dopo il ko subito a Busto Arsizio. Le biancoblù sono però tradizionalmente un’avversaria scomoda per le lombarde e vorranno dare continuità alla vittoria su Perugia. “Finalmente giochiamo la prima gara in casa con il nostro pubblico – afferma Marco Gaspari, coach delle brianzole -. Veniamo da una brutta sconfitta, quindi il gruppo ha grande voglia di rivalsa. Affrontiamo una squadra che la passata stagione ci ha sempre messo in difficoltà, ma quest’anno dobbiamo rialzare subito la testa e cercheremo di fare il massimo. La settimana di lavoro è andata abbastanza bene: abbiamo cercato di riprendere fiducia su alcuni aspetti che sono mancati. L’approccio a Busto Arsizio è stato ottimale: ci siamo persi a gara in corso sulla continuità. Stiamo puntando a crescere sulla battuta, tema principale della sconfitta, e da questo punto di vista le ragazze hanno lavorato molto bene“. “Sarà sicuramente una partita tosta – le parole di Francesca Bosio, palleggiatrice di Chieri -. Giocare da loro non è mai facile. Monza si è anche rinforzata molto rispetto allo scorso anno. Noi come sempre scenderemo in campo per cercare di portare a casa il risultato. Dovremo battere bene e metterle il più in difficoltà possibile in ricezione, per cercare di limitare un po’ il loro gioco e le loro attaccanti. Per il resto, anche domenica dovremo lavorare molto bene sul muro-difesa e cercare di difendere tanto per avere tanti palloni da rigiocare. Abbiamo dimostrato di saperlo fare, ora dobbiamo cercare di aggiungere uno step in più per la nostra crescita di squadra“.

Dopo aver destato una buonissima impressione al PalaVerde, la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia affronta un’altra big del torneo nel debutto al PalaCarneroli di Urbino. Kosheleva e compagne dovranno vedersela con la Unet E-Work Busto Arsizio, partita a mille con il 3-1 in rimonta su Monza. “Busto è una squadra molto ben costruita, ad un’ossatura collaudata ha aggiunto una giocatrice del calibro di Bosetti – evidenzia Fabio Bonafede, coach di Vallefoglia -. Gioca un’ottima pallavolo, a differenza di altre squadre del nostro campionato è un vero gruppo, è equilibrata, non dipende da una o più atlete. Del resto, l’anno scorso hanno raggiunto la semifinale di Champions League. Sarà una partita molto difficile. Da parte nostra, ribadisco che noi puntiamo alla salvezza. Domenica abbiamo affrontato la più forte di tutti, ma le ragazze si sono battute senza fare le vittime sacrificali. Sarà una stagione dura, dovremo essere bravi a non farci abbattere dalle difficoltà, e in questo il sostegno di tutto l’ambiente sarà fondamentale. Giocheremo a Urbino, che deve diventare la nostra nuova casa, il tifo sarà determinante. Aspettiamo tutti alla partita a sostenere le ragazze. Gran parte di loro sono al debutto in A1, quindi il calore del pubblico è indispensabile per dare loro entusiasmo e coraggio”. “Vallefoglia non è un avversario da sottovalutare – precisa Rossella Olivotto, centrale della UYBA -: nonostante sia una squadra neopromossa ha già dimostrato nella partita di Conegliano di saper reggere la categoria, mettendo in difficoltà le campionesse d’Italia. La UYBA è partita bene, dobbiamo ancora lavorare tanto, ma i presupposti per una stagione positiva sono molto buoni. Sabato con Monza abbiamo espresso un buon gioco e cercheremo di ripeterlo domenica a Urbino. Alla e-work arena abbiamo ritrovato il nostro pubblico, è stato eccezionale rivedere i tifosi al palazzetto e sono stati fantastici nel sostenerci con tanto calore nei momenti di difficoltà. So che verranno in tanti anche in trasferta, li ringrazio in anticipo e li aspetto a Urbino carichi come sabato scorso“.

Bartoccini Fortinfissi Perugia e Il Bisonte Firenze si sfidano al PalaBarton per contendersi i primi punti stagionali. Le due sconfitte esterne, patite rispettivamente a Chieri e Novara, non hanno mutato la fiducia di Luca Cristofani e Massimo Bellano. “Domenica scorsa quando sono stata chiamata in campo sono entrata desiderosa di dare il 100% e anche in questa giornata mi farò trovare pronta a dare il massimo – assicura Linda Nwakalor, centrale di Perugia -. Questa settimana abbiamo lavorato molto sulle cose che non sono andate bene contro Chieri ed abbiamo analizzato anche quelle che sono andate bene, in modo da consolidare quelle che sono le nostre sicurezze, cercheremo quindi di affrontare Firenze facendo meglio“. Sarà duello in famiglia, visto che tra le bisontine figura la sorella Sylvia: “Sono curiosa di vedere che gara sarà, è la prima volta che giocherò contro mia sorella. Ci scherziamo su, lei magari mi chiede di non murarla, ma io rispondo che entrerò solo per murare lei! Sono impaziente di vedere come andrà a finire“.

Infine, posticipo serale tra Delta Despar Trentino e Bosca S.Bernardo Cuneo. Se le gialloblù non vedono l’ora di potersi esibire nella loro nuovo casa – la BLM Group Arena – e di andare a caccia del secondo successo consecutivo, le gatte saranno chiamate al riscatto dopo il ko interno con Roma. “Il risultato di Bergamo ci ha regalato un’ottima spinta per poter preparare al meglio la sfida con Cuneo – spiega Matteo Bertini, coach della Delta Despar Trentino –. Abbiamo tanta voglia di poter tornare finalmente a giocare davanti ai nostri tifosi, che mi auguro ci seguano in tanti per darci un’ulteriore spinta. Arriviamo a questa gara con un’altra settimana di lavoro alle spalle, con qualche sicurezza e qualche certezza in più nel nostro bagaglio per poterci giocare la partita al massimo cercando di sfruttare tutte le nostre caratteristiche per arrivare ad un risultato positivo“. “Domenica scorsa siamo scese in campo contratte e abbiamo commesso troppi errori – ammette Alice Degradi, schiacciatrice di Cuneo -. Una partita molto importante perché ci servirà da lezione per approcciare in modo diverso le prossime. Non siamo riuscite a imporre il nostro gioco, cosa che invece dovremo fare a partire da domenica. Siamo arrabbiate e a Trento vogliamo fare una partita molto diversa dalla prima. Come l’anno scorso la Delta Despar Trentino è una squadra che lotta tanto: se vogliamo portare a casa qualcosa dobbiamo essere sempre sul pezzo e spingere dall’inizio“.

RAI SPORT
Anche quest’anno Rai Sport + HD (canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat) trasmetterà in chiaro una partita per ogni turno di Regular Season, più tutti gli Eventi e le gare dei Play Off Scudetto. Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 16 ottobre, alle ore 20.30, con Savino Del Bene Scandicci-Volley Bergamo 1991. Telecronaca affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani.

SKY SPORT
La novità televisiva della stagione è rappresentata da Sky Sport, che trasmetterà ai suoi abbonati un match per ogni giornata di Campionato, ovvero il posticipo delle 20.30 di domenica. Per la 2^ giornata si sfideranno su Sky Sport Arena (canale 204 del bouquet Sky) Delta Despar Trentino e Bosca S.Bernardo Cuneo. Telecronaca di Stefano Locatelli e Francesca Piccinini, con anticipazioni prepartita e commenti post match nel corso del notiziario di Sky Sport 24.

VOLLEYBALL WORLD TV
Tutte le gare del Campionato di Serie A1 – anche quelle trasmesse su Rai Sport e Sky Sport – sono disponibili in live streaming su VBTV con telecronaca in italiano. Due gli abbonamenti disponibili: annuale a 74,99 € e mensile a 7,99 €.

PHOTOGALLERY
Le foto più belle di Savino Del Bene Scandicci-Volley Bergamo 1991, a cura di Filippo Rubin, saranno disponibili nella sezione ‘Gallery’ del sito di Lega e sulla pagina ufficiale Flickr. Tutte le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito ‘Foto Rubin x LVF’.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
2^ GIORNATA
Sabato 16 ottobre, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Savino Del Bene Scandicci – Volley Bergamo 1991  ARBITRI: Turtù-Rolla  ADDETTO VIDEOCHECK: Fantoni
Domenica 17 ottobre, ore 17.00
Igor Gorgonzola Novara – VBC Trasporti Pesanti Casalmaggiore  ARBITRI: Rossi-Braico  ADDETTO VIDEOCHECK: Fumagalli
Vero Volley Monza – Reale Mutua Fenera Chieri  ARBITRI: Spinnicchia-Caretti  ADDETTO VIDEOCHECK: Villa
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Il Bisonte Firenze  ARBITRI: Talento-Gasparro  ADDETTO VIDEOCHECK: Affronti
Acqua&Sapone Roma Volley Club – Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano  ARBITRI: Mattei-Frapiccini  ADDETTO VIDEOCHECK: Pardo
Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia – Unet E-Work Busto Arsizio  ARBITRI: Saltalippi-Brancati  ADDETTO VIDEOCHECK: Albergamo
Domenica 17 ottobre, ore 20.30 (diretta Sky Sport Arena)
Delta Despar Trentino – Bosca S.Bernardo Cuneo  ARBITRI: Giardini-Puecher  ADDETTO VIDEOCHECK: Miggiano

LA CLASSIFICA
Igor Gorgonzola Novara 3; Prosecco Doc Imoco Volley Conegliano 3; Acqua & Sapone Roma Volley Club 3; Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore 3; Reale Mutua Fenera Chieri 3; Delta Despar Trentino 3; Unet E-Work Busto Arsizio 3; Vero Volley Monza 0; Volley Bergamo 1991 0; Bartoccini-Fortinfissi Perugia 0; Savino Del Bene Scandicci 0; Bosca S.Bernardo Cuneo 0; Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia 0; Il Bisonte Firenze 0.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto