23/07/2021 Unet e-work Busto Arsizio

Sarà una Unet e-work Busto Arsizio decisamente giovane quella che affronterà la stagione 2021/22: è notizia di oggi che la squadra biancorossa promuoverà in serie A un’altra atleta del proprio settore giovanile. Si tratta di Valentina Colombo, centrale di ottima prospettiva in campo proprio da oggi con la UYBA giovani nelle finali nazionali Under 19 ad Agropoli.
Valentina Colombo, nata a Monza il 12/12/2003 (185 cm), realizza il sogno di giocare nel massimo campionato esattamente come le due compagne Chiara Bressan e Sofia Monza, la regista UYBA laureatasi campionessa del mondo domenica a Rotterdam con la nazionale Under 20. Tutte e tre saranno in campo in terra campana per provare a centrare un altro importante risultato con coach Lorenzo Pintus per poi concentrarsi sul prossimo anno sportivo in serie A.
Così Valentina Colombo: “La chiamata di coach Musso arriva quasi inaspettata e mi riempie di orgoglio. Sto facendo tanto per la pallavolo, è qualcosa in cui credo fortemente e che con sacrificio sto portando avanti insieme allo studio. Ho giocato 4 anni alla Picco Lecco, poi grazie alla volontà di Christian Merati e Christian Tammone, all’interno del progetto UYBA&Friends Gold, sono approdata a Busto Arsizio. Qui ho fatto parte della squadra di B2 per due anni, prima insieme all’Under 18 e ora con l’Under 19. E’ stato un anno grandioso dopo la scorsa stagione interrotta per il Covid: non vedo l’ora di giocare ad Agropoli le finali nazionali. Sono felice di arrivare in Serie A insieme a Bressan e Monza: non mi sentirò la più piccola, anche se sono sicura che riceveremo dalle atlete più grandi una preziosa accoglienza. Mi aspetto un anno impegnativo: ho voglia di imparare tanto, di sfruttare al massimo un’esperienza che non è proprio da tutti. Nel frattempo continuerò a studiare per la maturità al liceo scientifico. La serie A è un primo traguardo, ma rappresenta un nuovo inizio: se sono arrivata fin qui lo devo ai miei tecnici della Picco Lecco, che mi hanno fatto prendere la strada UYBA e ai miei genitori che si sobbarcano sempre lunghi viaggi per accompagnarmi ad allenamenti e partite”.

Per la Unet e-work 21/22 saranno dunque tre le ragazze cresciute nel giovanile ad ottenere la promozione nel massimo campionato, a dimostrazione che una cantera ben curata porta risultati tangibili. Nell’ottica del rinnovamento di eccellenza del giovanile c’è da segnalare che proprio in questi giorni la società genovese Serteco Volley School è diventata una “Uyba&Friends Gold”. L’accordo siglato tra il presidente Giuseppe Pirola e il Presidente Giorgio Parodi apre un canale diretto tra UYBA e Serteco che prevede, in particolare, una stretta collaborazione tecnica tra i rispettivi staff. Serteco è la terza nuova “Gold” per la stagione che va ad iniziare, insieme alle già annunciate Delebio Valchiavenna e Vap Piacenza.

La Unet e-work chiude così il roster per la stagione 2021/22 ed inizierà a lavorare giovedì 19 agosto: farfalle tutte presenti, fatta eccezione per Jordyn Poulter, Adelina Ungureanu (impegnate con le rispettive nazionali) e Alexa Gray, che potrebbe tardare qualche giorno per il rinnovo del visto.
Ecco la UYBA 21/22:
Palleggiatrici: Jordyn Poulter, Sofia Monza
Centrali: Jovana Stevanovic, Rossella Olivotto, Liset Herrera Blanco, Valentina Colombo
Schiacciatrici: Alexa Gray, Lucia Bosetti, Adelina Ungureanu, Valeria Battista
Opposto: Camilla Mingardi
Liberi: Giorgia Zannoni, Chiara Bressan

 

Ufficio Stampa UYBA – Giorgio Ferrario

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto