26/05/2020 Lega Volley Femminile

Il Dr. Roberto Ghiretti ha diffuso oggi un comunicato – anche ai media – dal titolo “Tra marketing e televisione: il futuro del volley femminile”.

Naturalmente il Dr. Ghiretti è libero di impostare la propria ‘campagna elettorale’ come crede per il rinnovo dei vertici della Lega Pallavolo Serie A Femminile, ma altrettanto ovviamente non può intermediare, se non a titolo personale o della propria agenzia, contatti di natura commerciale ed economica con soggetti terzi, come scrive nel suo comunicato, non avendo ricevuto mandato alcuno da parte né del CdA, né dell’Assemblea dei consorziati.

La Lega Pallavolo Serie A Femminile rileva come i contratti in essere, sempre approvati all’unanimità dallo stesso CdA e Assemblea dei Consorziati, alcuni in scadenza nei prossimi anni, con i diversi partner media e commerciali, abbiano sinora portato risultati molto concreti, di reciproca soddisfazione delle parti. Contratti che hanno assicurato in generale una visibilità mai raggiunta dalla Serie A Femminile, trasmissioni gratuite e in chiaro su numerose piattaforme, italiane e internazionali, con indici di ascolto sempre crescenti, consentendo alla Lega, dal punto di vista economico, bilanci in pareggio (il Consorzio non può avere fini di lucro) pur garantendo servizi gratuiti e contributi alle Società.

Il CdA di Lega, in precedenza già convocato per venerdì 29 maggio, valuterà l’andamento delle trattative in corso con le controparti per la revisione, con le relative transazioni economiche, dei contratti in essere a fronte della conclusione anticipata dei Campionati causa emergenza Covid-19.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto