07/04/2020 Banca Valsabbina Millenium BS

Ad un mese dall’ultima gara giocata, la Banca Valsabbina conosce (in parte) il suo futuro: campionato terminato all’undicesimo posto e permanenza in A1. Spiraglio di coraggio per i play-off. Fabris: “Senso di responsabilità di Brescia e Bergamo encomiabile”. Definite anche promozioni e (non) retrocessioni ma la Fipav deve ratificare le decisioni del Consorzio.

 

Ieri 6 aprile, nel tardo pomeriggio, in videoconferenza si è riunita l’Assemblea delle Società aderenti alla Lega Pallavolo Serie A Femminile. L’esito delle votazioni sottoposte ai Club di Serie A1 e Serie A2 in merito alla conclusione dell’attuale stagione sportiva ha determinato quanto segue.

Per quanto riguarda la Serie A1:
– il termine anticipato del Campionato 2019-20;
– la proclamazione dell’Imoco Volley Conegliano quale vincitrice della Regular Season;
– lasciare come da norma alla FIPAV la decisione in merito alla assegnazione o meno dello Scudetto;
– l’accesso alle Coppe Europee 2020/21 secondo la classifica del 16 febbraio 2020, successiva alla 19° giornata di Regular Season, l’ultima disputata da tutte le squadre di Serie A1;
– l’annullamento delle retrocessioni dalla Serie A1 alla Serie A2.

Per quanto riguarda la Serie A2:
– il termine anticipato del Campionato 2019-20;
– la promozione dalla Serie A2 alla Serie A1 delle due squadre che attualmente occupano le prime due posizioni della Pool Promozione;
– l’annullamento delle retrocessioni dalla Serie A2 alla Serie B1.

Tali determinazioni verranno sottoposte alla FIPAV che dovrà accoglierle. Insieme alla Federazione, nel caso vi siano le condizioni e in considerazione delle decisioni che assumerà la CEV riguardo la conclusione delle Coppe Europee, il CdA di Lega valuterà soluzioni eventualmente diverse. L’Assemblea ha inoltre stabilito che il termine di presentazione delle domande di Ammissione ai Campionati 2020-21 è fissato al 13 luglio (rispetto a una prima ipotesi del 29 giugno). Dunque ora le decisioni finali spetteranno alla Federazione che, nel prendere atto dell’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri firmato in data 1 aprile, e attenendosi dunque alle normative vigenti, ha conseguentemente stabilito la proroga della sospensione di qualsiasi attività, compresi gli allenamenti, fino al 13 aprile, giorno di Pasquetta.

Nel suo discorso in diretta Facebook il presidente di Lega Mauro Fabris ha elogiato la Millenium per il senso di responsabilità e di capacità pensare al volley femminile nel volersi dare disponibile a una seconda fase di play-off, qualora sussistano le idonee situazioni organizzative e soprattutto sanitarie. “Vorrei sottolineare che le società di Brescia e Bergamo si sino dichiarate disponibili, nelle condizioni stabilite, a scendere in campo per poter onorare il campionato sino in fondo, la trovo una cosa commovente. Mi ha personalmente colpito e dimostrano grande capacità di pensare al movimento nonostante siano le zone più colpite dall’emergenza”.

 

La Banca Valsabbina Millenium Brescia, stagione 2019/2020 (foto © Muliere x Rm Sport)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto