29/01/2020 Igor Gorgonzola Novara

Sconfitta per 1-3 per la Igor Volley di Massimo Barbolini, che cede contro Monza davanti ai 3000 del Pala Igor e dice addio alla Final Four di Coppa Italia. Le azzurre pagano la serata negativa dell’attacco (22% di efficienza) e non danno seguito all’ottimo primo set, cadendo sotto i colpo delle brianzole, ben orchestrate da Isabella Di Iulio, premiata MVP del match.

Igor con Hancock in regia e Brakocevic opposta, Chirichella e Veljkovic centrali, Vasileva e Courtney schiacciatrici e Sansonna libero; Monza con Ortolani in diagonale alla regista Skorupa, Heyrman e Danesi al centro, Orthmann e Meijners in banda e Parrocchiale libero.

Botta e risposta in avvio, con Novara che va 5-2 con Veljkovic e Monza che rientra sul 5-5 con l’ace di Meijners, sorpassando poi con un muro di Orthmann (6-7); Vasileva risponde (8-7) e Courtney lancia la Igor sul 13-9 firmando poco dopo anche la parallela del 16-11. Il turno in battuta di Chirichella chiude in anticipo il set (20-11, diagonale di Brakocevic) con Hancock che conquista il set ball (24-12, ace) prontamente concretizzato da Veljkovic per il 25-12.

Parisi rimescola le carte inserendo Isabella Di Iulio e Plummer in sestetto, Monza cresce in battuta e con gli ace di Orthmann e Heyrman si porta 3-7 costringendo Barbolini al timeout; Courtney accorcia (7-9), Hancock trova l’ace del -1 (8-9) ma le ospiti riprendono la corsa e tornano a condurre con buon margine sull’11-16. Novara si fa sotto fino al 17-18, poi Parisi inserisce Squarcini che sul 17-19 trova in battuta il break decisivo: Monza chiude 18-25 con un tocco a rete di Ortolani, appena rientrata.

Orthmann va a segno in maniout (2-4), Vasileva replica in diagonale (6-6) ma il primo spunto importante è di Monza, con Danesi attiva a muro per il 7-10. Barbolini ferma il gioco sul 9-13 ma Meijners prolunga il break fino al 9-15 (ace) mentre tra le azzurre c’è Chiara Di Iulio in banda; Brakocevic riapre il parziale con l’ace del 15-20 e propiziando il 16-20 mentre la neo-entrata Gorecka firma il 19-22 a rete. Sul più bello, però, Monza ritrova il ritmo e va 20-24 con Orthmann (pipe) mentre tra le azzurre l’ultima ad arrendersi e Gorecka (21-24, parallela vincente) prima del punto in diagonale di Plummer che vale il 21-25 e il sorpasso ospite (1-2).

Avvio equilibrato di quarto parziale (3-3), Veljkovic prima mura (7-5) poi subisce a sua volta una “stoppata” (7-7) innescando un punto a punto che dall’11-11 (diagonale di Vasileva) passa in fretta al 13-15 con Meijners incisiva a muro. Gorecka entra e ricuce lo strappo (16-16), sorpassando addirittura a muro (17-16) con l’ace di Chirichella che sembra rilanciare Novara (18-16) prima che Plummer riporti la situazione in parità con il diagonale del 19-19. Sul 20-20, poi, Parisi pesca il “jolly” Squarcini: la centrale entra dalla panchina e con due ace e una serie in battuta porta la squadra al match ball (20-24) con un’invasione azzurra che chiude il match sul 20-25 (1-3).

Massimo Barbolini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): “C’è rammarico per aver giocato bene solo il primo set mentre Monza è cresciuta nel corso del match. Abbiamo mancato la qualificazione alle finali di Coppa Italia, ora dobbiamo voltare pagina e concentrarci sulla partita importante di Champions League in programma in Ucraina. Anche in quel caso servirà una vittoria per non rischiare l’eliminazione e sarà una partita molto più insidiosa di quella dell’andata”.

Laura Heyrman (centrale Saugella Monza): “Siamo contente, è una vittoria importante arrivata dopo una partita di buon livello. Ci sono stati alti e bassi, non siamo partite al meglio ma abbiamo reagito al momento poco positivo e andiamo a giocarci con orgoglio la Final Four con la consapevolezza di aver dimostrato sul campo il nostro valore”.

Megan Courtney (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Abbiamo giocato un ottimo primo set, poi non siamo riuscite a dare continuità, mentre loro sono cresciute in attacco così come con il muro-difesa. Siamo tristi per aver mancato la qualificazione alle finali di Coppa Italia, era un nostro obiettivo. Merito e complimenti a Monza per la prestazione e per la vittoria”.

Igor Gorgonzola Novara – Saugella Monza 1-3 (25-12, 18-25, 21-25, 20-25)
Igor Gorgonzola Novara
: Mlakar ne, Brakocevic 12, Morello ne, Napodano, Courtney 10, Gorecka 4, C. Di Iulio 1, Chirichella 5, Sansonnna (L), Hancock 5, Arrighetti, Piacentini (L) ne, Vasileva 9, Veljkovic 9. All. Barbolini.
Saugella Monza: Ortolani 1, Mariana, Squarcini 2, Heyrman 13, I. Di Iulio 3, Skorupa, Danesi 8, Orthmann 12, Meijners 14, Obossa ne, Bonvicini (L) ne, Parrocchiale (L), Plummer 15. All. Parisi.
MVP “Sellmat”: Isabella Di Iulio
Premio zanzara “Immobiliare Centro”: Federica Squarcini

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto