09/12/2006 Lega Volley Femminile

Vittoria della S’Orsola Asystel Novara nella 23esima edizione del Trofeo Città di Trento memorial Sandro Baratto. Di fronte alle Asystelle c’era la Zoppas Conegliano, con in campo quella Nuris Arias Done che a settembre avrebbe dovuto far parte del roster della S’Orsola Asystel Novara. La sfida non avuto storia, le ragazze di Chiappini hanno vinto facile 3-0 (25-19 25-21 25-18) con Nati Osmokrovic miglior realizzatrice (16 punti). Tai Aguero è ormai completamente recuperata dall’indolenzimento alla schiena che l’aveva tenuta fuori dalla sfida contro Vicenza della scorsa domenica. La cubana naturalizzata italiana ha giocato tutta la gara, chiudendo con 12 punti all’attivo. Bene anche la Spasojevic, 13 punti per lei con soli due set giocati. Chiappini ha fatto riposare l’Anzanello, mentre la Cardullo ha giocato un set e mezzo. Anche per lei un po’ di riposo dopo le fatiche del Mondiale. Per la sfida di domani contro Forlì Chiappini è intenzionato a schierare lo starting six titolare, con la sola eccezione della Mert. Quindi probabile inizio con Skowronska, Corbellini, Spasojevic, Anzanello, Aguero, Osmokrovic, e Cardullo, in panchina la Popovic, la Cecioni, la Elli, la Ballarini e la Filipovics (ormai tesserata). Ancora in tribuna la Mert, il suo infortunio non è ancora risolto e non giocherà neanche mercoledì contro Piacenza. Più probabile il suo impiego in Top Teams Cup. Chiappini non sottovaluta Forlì: “Prepariamoci ad un’altra gara difficile, Forlì è in cerca di punti per salvarsi, quindi ci troveremo di fronte una squadra molto aggressiva. Ci affronteranno in maniera sfrontata, ma noi faremo in modo di non lasciare in mano loro le redini della gara. La dovremo condurre noi”. Cosa ne pensi del loro roster? Hanno qualche individualità interessante? “L’argentina Brussa è un opposto dal buon potenziale, la centrale Garzaro è una giovane con tanto entusiasmo e una bella varietà di colpi, la Caponi l’anno scorso faceva il centrale, quest’anno la schierano come schiacciatrice, vedremo come si è adattata a questo ruolo, mente la Dumler ha un bel colpo dalla seconda linea. E come se non bastasse, hanno un’ottima palleggiatrice, la brasiliana Gisele Cristina Florentino che in estate avevamo preso anche noi in considerazione come possibile acquisto. In sostanza è una bella squadra”.

 

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto