02/07/2018 Igor Gorgonzola Novara

Weekend da incorniciare per la stella americana della Igor Volley Michelle Bartsch . La schiacciatrice, volto nuovo del club azzurro, ha trascinato al successo nella prima edizione della Volleyball Nations League (l’ex World Grand Prix) la nazionale statunitense (3-2 sulla Turchia di Giovanni Guidetti nella finalissima di Nanchino, Cina), ottenendo il prestigioso titolo di MVP della manifestazione. Titolo accompagnato da quello quale miglior schiacciatrice nel “dream team” del torneo. Si è chiusa senza medaglie l’avventura nella Volley Nations League per le altre due azzurre impegnate nella Final Six, Celeste Plak e Stefana Veljkovic , entrambe relegate al quinto posto rispettivamente con l’Olanda e la Serbia. Non ripete l’exploit della European League anche l’Albania di Erblira Bici , eliminata prima della fase finale ai Giochi del Mediterraneo.

Proseguono l’attività di preparazione ai prossimi appuntamenti internazionali l’altra nazionale USA, Lauren Carlini , e la schiacciatrice argentina Yamila Nizetich , mentre a breve riprenderanno il proprio percorso estivo con la nazionale italiana Cristina Chirichella e Paola Egonu .

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto