06/03/2006 Lega Volley Femminile

A Roma le “pantere” venete tirano fuori la grinta, mostrano un gioco convinto ed aggressivo e nonostante qualche errore specialmente in fase iniziale piegano le giallorosse con un successo più che meritato.
Il primo set è contraddistinto per entrambe le formazioni da tensione e paura di sbagliare che porta le ragazze di Lucchetta a commettere un po’ troppi errori. Grazie ad una notevole rimonta la squadra di casa riesce però ad aggiudicarsi il parziale con una tenacia non da poco.
Nel secondo set la Zoppas si porta in vantaggio costringendo le romane ad un inseguimento molto difficile, in ricezione la Roma non convince e di conseguenza l’attacco delle due americane non è così efficace come dovrebbe. Il Conegliano si riporta quindi in parità.
Terzo set condotto dalla Zoppas con lucidità e freddezza approfittando degli errori in attacco e costringendo le virtussine a salvataggi al limite del miracoloso in difesa. La centrale Ivana Plchotova mette a terra la palla del 2-1 dopo un tentativo di rimonta della Roma. Nel quarto parziale la Savostianova mostra quello che vale imponendosi e non dando la possibilità alle ragazze venete di recuperare il distacco iniziale, gli scambi sono tirati e lunghi ma le giallorosse riescono a spuntarla complice un errore in attacco del Conegliano. Come all’andata si va al tie-break. Conegliano scende in campo per l’ultimo parziale con la convinzione e la grinta dell’inizio Campionato, al cambio campo è già in vantaggio di 5 lunghezze grazie agli attacchi di Serafin, Momoli e Plchotova; le giallorosse non riescono a controbattere e l’incontro si chiude col quinto set aggiudicato 8-15. Obbiettivo raggiunto per Conegliano: potare a casa punti da una trasferta difficile utilissimi per dare un po’ più di sicurezza in una classifica con molte squadre in una manciata di punti.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto