12/12/2016 Banca Valsabbina Millenium Brescia

Capitan Viganò: «bisogna tornare ad essere aggressive e scacciare le insicurezze, c’è stato un passo avanti ma non basta contro certe squadre». 

 

Momento difficile per la formazione bresciana guidata da coach Mazzola, che dopo un buonissimo avvio di campionato, si ritrova ora con un margine sulla salvezza assottigliato.

«Ieri è stata una partita in linea con il periodo che stiamo vivendo – è il commento dal capitano Natalia Viganò il giorno dopo la sconfitta con Settimo – qualcosa di meglio si è visto ma non è bastato contro una buona squadra. Siamo partite abbastanza bene ma davanti alle difficoltà non siamo riuscite a rimanere attaccate alla partita. Credo che ognuna di noi debba ripartire dalle cose semplici, e in campo bisogna essere più  lucide e attente, fare qualcosa in più per la squadra con aggressività. Ora ci aspetta una partita importante, affrontiamo questa settimana di lavoro con fiducia».

Ad oggi sono cinque le sconfitte consecutive subite dalle Leonesse bianco-nere: Pesaro, Filottrano, Palmi, Legnano e da ultima Settimo Torinese. Trovare delle giustificazioni non è un mestiere di casa per la dirigenza bresciana, ma è dato di fatto che affrontare in cinque partite le prime cinque del girone, non è compito agevole per una neopromossa, specialmente se nel mentre Viganò e compagne sono state tartassate da infortuni, non gravi, ma sicuramente noiosi.

Cambiando punto di vista Millenium sta affrontando un percorso coerente, perdendo contro le prime sei della classifica (guadagnando però un punto a Soverato), ed è sempre andata a punti con formazioni più alla portata, come è successo a Marignano o con Caserta, Cisterna, Chieri. Millenium è esattamente a 3 punti dalla zona retrocessione e 3 dalla zona play-off.

Ritrovare ritmo, fiducia e continuità sono elementi su cui lavorare, insieme al grande lavoro che si svolge quotidianamente in palestra. E ovviamente trovare una condizione fisica che permetta di esprimersi al meglio per chiudere questa serie negativa, e tornare a far punti nel mini-ciclo della ultime tre giornate del girone d’andata.

Nel mirino ci sono Olbia, Trento e soprattutto lo scontro diretto dell’ultima con Mondovì l’8 di Gennaio.

LA CLASSIFICA
Lardini Filottrano 29, myCicero Pesaro 24, Sab Grima Legnano 21, Lilliput Settimo Torinese 20, Volley Soverato 17, Golem Software Palmi 17, Delta Informatica Trentino 15, Fenera Chieri 13, Battistelli S.G. Marignano 12, Entu Olbia 12, Millenium Brescia 10, Volalto Caserta* 8, Omia Cisterna 7, Lpm Bam Mondovì 4. * un punto di penalizzazione

Brescia-Palmi_268 copia

 Foto GetSportMedia

pdf print

Altre news:

Regular Season A1 2019
7ª Giornata Andata
17/11/2019 17:00
Golden Tulip CE1
Igor Novara3
SDB Scandicci3
Il Bisonte FI0
èpiù Pomì CR2
Saugella Monza3
Zanetti Bergamo1
UYBA Volley3
Lardini AN3
Fenera Chieri1
Bartoccini PG3
Valsabbina BS0
Bosca CN0
Imoco Volley TV3
Regular Season A1
8ª Giornata Andata
24/11/2019 17:00
Imoco Volley TV0
SDB Scandicci0
Igor Novara0
Saugella Monza0
UYBA Volley0
Bosca CN0
Il Bisonte FI0
Zanetti Bergamo0
Fenera Chieri0
èpiù Pomì CR3
Valsabbina BS0
Lardini AN0
Golden Tulip CE0
Bartoccini PG0
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto