14/02/2016 Lega Volley Femminile

Di fronte al caldo pubblico del Palazzetto dello Sport di Monza (1117 presenze questa sera), il Saugella Team Monza si porta a casa l’ottavo successo consecutivo casalingo stagionale (il primo al tie-break) di fronte ad un’ostica e coriacea Entu Olbia e raggiunge temporaneamente il Volley Soverato in seconda posizione.

Le monzesi partono ben nel primo set, affidandosi alle giocate di Zago (miglior realizzatrice del match con 31 punti), Bezarevic e Dekany, 14-12. Olbia non demorde con Brussa e Rebora (16-14), ma la squadra di Delmati è brava a sprintare con grinta, chiudendo 25-22, nonostante un break di quattro punti delle ospiti nelle battute finali.

E infatti, nel set successivo, la Entu prende in mano le redini del gioco, con una Rebora precisa dal centro e una Vilcu in grado di dare fastidio alla difesa monzese (16-15). Saugella Team che recupera passando avanti 21-18, ma è ancora la miglior realizzatrice sarda Brussa a suonare la carica, trascinando le sue ai vantaggi e chiudendo con un attacco vincente (28-26) il secondo parziale.

Dopo il time-out tecnico (12-9), le monzesi continuano a macinare gioco e punti nel terzo set, come nel primo, approfittando di un errore sardo e del muro di Zago su Brussa (16-10) e Iosi chiama time-out. La reazione della Entu con Vilcu e Fezzi (ace), 23-18, non basta: Saugella chiude il terzo gioco, 25-18 e torna avanti, 2-1 nel conteggio dei set.

Nel quarto parziale, dopo il punto a punto (5-5), sono le sarde a far capire di volere protrarre l’esito al tie-break andando in vantaggio 12-9 al time-out tecnico. Con un vantaggio di cinque punti 16-11, la Entu gioca con tranquillità, ma il carattere monzese non tarda ad arrivare: con Bezarevic al servizio, Dall’Igna e compagne mettono a segno quattro punti di fila che le riporta sotto a meno uno, 17-16. Olbia prova a reagire con Brussa (18-16), Candi piazza l’ace (18-18), ma è ancora Brussa ad essere incisiva da posto quattro, 21-19. Olbia mette a segno un filotto di tre punti che le regala il set, 25-20.

Nel tie-break Monza gioca con il cuore: Candi (MVP del match) e Devetag trascinano le monzesi al centro, Zago si esalta martellando la squadra di Iosi e, dopo il cambio al campo sull’8-7 Monza, Olbia fa paura alle padrone di casa agganciando la parità (13-13), ma Delmati chiama time-out e, al ritorno in campo, le sue accelerano chiudendo tie-break 15-13 e partita 3-2.

Davide Delmati (primo allenatore Saugella Team Monza): “Quelli conquistati questa sera sono due punti importantissimi, contro uno dei sestetti meglio organizzati del campionato che, tra le altre cose, ha giocato una grande pallavolo. Dispiace per certi frangenti di gioco in cui avremmo potuto gestire diversamente certe situazioni che hanno poi agevolato il loro ritorno. Ho visto le mie ragazze bene, sia dal punto di vista fisico che mentale, quindi continuiamo a lavorare con determinazione e grinta, cercando di concentrarci sui prossimi difficili impegni della stagione regolare”.

Ivan Iosi (primo allenatore Entu Olbia): “E’ stata una bellissima partita, non solo perché giocata con grande qualità da entrambe le parti, ma anche perché per me che sono un ex ha suscitato tanti ricordi e belle emozioni. Venire qui a Monza, e giocare a viso aperto fino al tie-break contro una delle squadre meglio attrezzate della serie A2, è certamente un grande risultato. Peccato, avremmo potuto fare qualcosa in più nel set decisivo, ma non dimentichiamoci di quello che stiamo facendo in questo campionato. Nessuno si aspettava di trovarci nelle prime piazze, quindi continuiamo su questa strada e puntiamo a giocare bene partita dopo partita per andare a prenderci i playoff”.

IL TABELLINO DELL’ANTICIPO:
SAUGELLA TEAM MONZA – ENTU OLBIA 3-2 (25-22, 26-28, 25-18, 20-25, 15-13)
SAUGELLA TEAM MONZA: Dall’igna 1, Cardani, Devetag 7, Candi 12, Lussana (L), Dekany 20, Visintini, Mazzaro, Zago 34, De Stefani, Bezarevic 17. Non entrate Rimoldi, Montesi. All. Delmati.
ENTU OLBIA: Bellapianta (L), Brussa 21, Valpiani 3, Correa Esteban 10, Caboni (L), Ceresi, Vilcu 15, Fezzi 2, Giuliani 1, Rebora 15, Camarda 7. All. Iosi.
ARBITRI: Mattei, Piperata.
NOTE – Spettatori 1117, durata set: 29′, 32′, 24′, 25′, 17′; tot: 127′.

IL PROGRAMMA DELLA 17^ GIORNATA
Sabato 13 febbraio, ore 20.30
Saugella Team Monza – Entu Olbia 3-2 (25-22, 26-28, 25-18, 20-25, 15-13)
Domenica 14 febbraio, ore 18.00
Beng Rovigo – Volley 2002 Forlì  ARBITRI: Carcione-Piubelli
Volley Soverato – Delta Informatica Trentino  ARBITRI: Di Blasi-Moratti
Fenera Chieri – Clendy Aversa  ARBITRI: Del Vecchio-Bassan
Lardini Filottrano – Omia Cisterna  ARBITRI: Autuori-Gasparro
Lilliput Settimo Torinese – myCicero Pesaro  ARBITRI: De Simeis-Marotta
Domenica 14 febbraio, ore 19.00
Kioto Caserta – Golem Software Palmi  ARBITRI: Traversa-Zingaro

LA CLASSIFICA:
Volley 2002 Forlì 39, Saugella Team Monza 37, Volley Soverato 37, Entu Olbia 31, Lardini Filottrano 28, Delta Informatica Trentino 26, myCicero Pesaro 24, Fenera Chieri 23, Kioto Caserta 22, Golem Software Palmi 20, Clendy Aversa 18, Lilliput Settimo Torinese 14, Beng Rovigo 12, Omia Cisterna 8.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto