28/09/2015 Lega Volley Femminile

Gaia Moretto, centrale, è una 21enne originaria di Portogruaro che si definisce “pazzerella, sorridente e grintosa”. Così spiega ironicamente perché la pallavolo è diventata la sua passione: “Gioco da quando avevo 13 anni, ero così alta che mi hanno trascinata in palestra. E diciamo che la danza non era decisamente per me”.

La sua musa ispiratrice è Valentina Arrighetti e dall’esperienza in Beng Rovigo si aspetta “di lavorare molto. Sicuramente inizieremo la stagione in salita, perché siamo giovani e abbiamo tutto da dimostrare. Ma anche tutto da guadagnare. Non sono scaramantica, preferisco impegnarmi e lavorare sodo”.

Gaia è anche appassionata di fotografia: “Amo immortalare i momenti più importanti con la macchina fotografica. Soprattutto i matrimoni: mi piacciono i ricevimenti e soprattutto i buffet e le feste”. Non rimane che augurarle un ben arrivata a Rovigo.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto