23/06/2015 Lega Volley Femminile

Definiti gli accordi per le ultime due giocatrici in arrivo a Montichiari, il centrale Giuditta Lualdi e la palleggiatrice Lisa Zecchin.

Giuditta Lualdi, classe 1995 e 186 cm, è il centrale che affiancherà Gioli e Sobolska dopo un anno a Bolzano – con cui vince campionato di A2 e Coppa Italia – e dopo tre soli anni di gavetta tra la serie D e la B1. Il suo talento come pallavolista – ha iniziato a giocare a 16 anni, dopo essere stata una nuotatrice e una schermitrice – viene notato da un allenatore di Busto che la indirizza a Castellanza per familiarizzare con i fondamentali del volley. Gioca al centro e vince il suo primo campionato di serie D per spostarsi poi a Casale Monferrato, dove resta due stagioni – la prima in B2 e la seconda da titolare in B1. Tempo a muro, elasticità e potenza di braccio sono le doti che le fanno fare l’ulteriore salto lo scorso anno verso Neruda Volley, in A2 a Bolzano, ma un infortunio al ginocchio la ferma dopo 11 gare.

“Sarà il mio esordio in A1 e voglio essere nella migliore condizione fisica per poter dare una mano alla squadra quando sarà necessario. Ho completato la riabilitazione – prosegue Giuditta – e ora sta lavorando sul potenziamento muscolare per arrivare all’avvio della preparazione con Metalleghe Sanitars al 100%. So che ho davanti del lavoro perché la mia tecnica in attacco può migliorare in termini di rapidità e di precisione, ma sono pronta a cogliere quest’opportunità di crescita, indossando la maglia numero 8 con tutto l’entusiasmo che ho. La squadra è allestita per essere competitiva e io non vedo l’ora di cominciare la stagione a Montichiari, che tra l’altro è stata la prima formazione in cui ha giocato anni fa mio fratello Filippo”.

Curriculum
2014-2015 A2 Volksbank Sudtirol Bolzano
2013-2014 B1 US Junior Volley Casale
2012-2013 B2 US Junior Volley Casale
2011-2012 D Castellanza

Lisa Zecchin, palleggiatrice di 178 cm classe 1992, inizia a giocare nelle giovanili di Vicenza con cui esordisce in serie A2 a 17 anni. Decide poi di scendere di categoria per motivi di studio e il suo rientro nella massima serie è con la maglia di Urbino, dove arriva nel 2013 dalla B1 dopo 3 stagioni a Padova – sua città d’origine. Dei due anni carichi di esperienze in A1 con la squadra feltresca, Lisa ricorda “Il primo terminato con l’accesso ai play off e il secondo meno felice dal punto di vista della classifica, ma splendido dal punto di vista umano. A Urbino ho giocato con Luna Carocci e sono felice di ritrovarla a Montichiari, dove mi ha assicurato che il sostegno dei tifosi e la forza del gruppo non sono da meno. La società è solida e presente, con un bel primo campionato alle spalle. Io arrivo con la voglia di lavorare sodo: sono al mio terzo anno di A1 e la prossima stagione avrà un livello alto perché molte squadre si sono rinforzate. Non mi spaventa il sacrificio, so che ho davanti una regista di grande esperienza come Dalia e sono certa che potrò imparare molto e, se si presenterà l’occasione di entrare in campo, sarò pronta a ritagliarmi dei piccoli spazi.”

Curriculum
2013-2015 A1 Robur Tiboni e Zeta System Urbino Volley
2011-2013 B1 Amat Micromeccanica e Le Ali Padova
2010-2011 B2 Amat Micromeccanica Padova
2009-2010 A2 Osmo BPVi Vicenza
2008-2009 B2 Vicenza

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto