02/01/2014 Lega Volley Femminile

Laura Crepaldi, maglia numero 9 della Beng Rovigo, incontrerà lunedì 6 gennaio il Crovegli Reggio Emilia per la decima giornata di campionato di serie A2 dopo essere stata l’ex di turno dell’ultima partita del 2013 della Beng contro Scandicci. Ancora una squadra conosciuta per la polesana Crepaldi con cui ha condiviso la stagione 2011/12. Con il Crovegli inoltre riaffiorerà in Laura la grande gioia provata per la conquista sul campo della promozione in A2. Tornando alla Beng, in terra toscana le giallonere si sono imposte per 1-3 e Laura Crepaldi ha giocato i primi due set dando poi il cambio alla compagna Jasmine Rossini: “Giovedì (26 dicembre) non ho dato il massimo delle mie potenzialità – commenta la schiacciatrice – ma poi sono stata contenta che Jasmine mi abbia sostituita in maniera egregia. Ho cercato comunque di aiutare le mie compagne dando loro dei piccoli consigli ed il risultato ottenuto mi ha fatto molto felice. Nella prossima partita di campionato contro Crovegli cercherò di fare molto meglio in attacco e di trovare l’intesa giusta con il capitano Elisa Peluso”.

A Reggio Emilia lunedì prossimo Laura incontrerà le ex compagne di squadra: “E’ una realtà in cui ho lasciato il cuore – afferma Laura – e sicuramente la partita di lunedì mi emozionerà, sarà molto sentita perché con alcune delle ragazze che sono rimaste si è creato un bel rapporto in campo, era una squadra che lottava ed è una caratteristica che Crovegli ha ancora. Sono rimaste nel roster la schiacciatrice Eliana Cirilli, la centrale Silvia Belfiore ed il palleggiatore Elisa Lancellotti, atlete molto forti che se entrano in campo nel modo giusto sono difficili da recuperare. Di certo Crovegli ha voglia di togliersi dall’ultima posizione in classifica, lunedì avrà il coltello fra i denti e per questo non è da sottovalutare. Mi aspetto una gran bella partita, noi cercheremo di restare concentrate e soprattutto essere concrete nella fase punto. Abbiamo concluso il 2013 vincendo e nel 2014 vogliamo continuare su questa buona strada”.

Si concluderà domenica 12 gennaio il girone di andata della Beng e si giocherà in casa contro Vicenza. Laura per questo inizio campionato si dichiara soddisfatta: “Sono molto sorpresa, in maniera positiva, di come abbiamo affrontato questa prima fase di campionato – continua Laura – fin da subito abbiamo trovato la giusta amalgama e penso si sia notato fin dalla prima giornata. Il ricordo più bello in Beng del 2013 è stata la partita contro Pavia perché tutta la squadra ha dato una grande prova di carattere dopo lo stop di Bolzano. Potevamo entrare in un tunnel negativo, ma c’è stata la prontezza e la voglia di riscattarsi da parte di tutte le atlete, contro una squadra forte e determinata, cosa che in alcune compagini non si trova. Sono molto felice inoltre di essere accanto alla mia famiglia, tornare a casa dopo gli allenamenti o le partite toglie la solitudine che avevo quando ero in giro per l’Italia”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto