• it
13/05/2012 Lega Volley Femminile

Un silenzio assoluto ha “nascosto” in queste settimane l’operazione conclusa negli ultimi giorni da Gian Carlo Aliverti, Presidente del GSO Villa Cortese e Massimo De Stefano, Amministratore Delegato di Asystel Volley e dai due “Patron” Flavio Radice ed Antonio Caserta, che ha dato vita ad una storica fusione tra due delle più importanti realtà pallavolistiche della Serie A1 Femminile italiana.

Il sodalizio che nascerà, ASYSTEL MC CARNAGHI, unirà l’esperienza e la tradizione delle undici stagioni in A1 dell’Asystel Volley Novara con la freschezza e l’entusiasmo del GSO Villa Cortese, una della società più “giovani” del massimo campionato. La fusione garantirà l’allestimento di una formazione in grado di competere ad altissimi livelli in Italia d in Europa.

Questa la dichiarazione congiunta delle due Società: “In questo momento di contrazione economica, questa sinergia permetterà a due tifoserie di continuare a sognare in grande. Novara e Villa Cortese hanno saputo recitare un ruolo da protagonista nella pallavolo femminile degli anni 2000. Le due società hanno scritto pagine memorabili della storia del nostro sport, conseguendo successi importanti. Ad entrambe è rimasto un sogno chiuso nel cassetto e se è vero che l’unione fa la forza, insieme avremo più possibilità di realizzarlo”.

In questi giorni, il Presidente Aliverti e il Direttore Generale di Novara, Massimo De Stefano, dedicheranno le loro energie alle azioni di mercato e ad attuare le soluzioni organizzative e logistiche che questa fusione comporterà.

Tutti i dettagli delle operazioni saranno resi noti in una conferenza stampa in data ancora da definire.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto