• it
30/05/2011 Lega Volley Femminile

Un’altra nuova pedina nella scacchiera della Scavolini 2011/2012: è Berenika Okuniewska, centrale della nazionale polacca, già incrociata dalle colibrì nell’ultima Champions League nelle fila del BKS Aluprof Bielsko-Biala. 1.89, nata a Danzica il 18 marzo 1988, Berenika ha giocato per otto stagioni nell’Energa Gedania, squadra della sua città natale, per poi passare nel 2006 al BKS Bielsko-Biala, con il quale ha vinto uno scudetto ed una Coppa di Polonia. Con la nazionale ha vinto le Universiadi 2007 a Bangkok.

“Sono molto felice di essere a Pesaro” dice Berenika aiutata dal marito Szimon, che parla un perfetto italiano. “E’ una città di mare, ed io, che sono nata a Danzica, sono abituata a vivere in città del genere. Per esempio, a Bielsko-Biala la spiaggia mi mancava molto. Nel novembre scorso sono venuta a Pesaro a giocare la Champions League e la città mi è piaciuta un sacco. Mi sento già pesarese!”.

“E’ una giocatrice che seguivamo e che ci aveva fatto un’ottima impressione in coppa” spiega il direttore sportivo Piergiuseppe Babbi. E’ forte sia in attacco che a muro, è molto giovane ed ha di fronte a sé grossi margini di crescita, tant’è che le abbiamo fatto firmare un contratto triennale. Aveva molta voglia di giocare in Italia, tanto da rifiutare diverse offerte dalla Turchia. Le auguriamo di ripercorrere le gesta di una nostra grande atleta sua connazionale e collega di ruolo come Kinga Maculewicz: ne ha tutte le possibilità”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
PROGRAMMAZIONE TV
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto