29/01/2020 Unet e-work Busto Arsizio

Missione compiuta! La Unet e-work vince per 3-0 con il Bisonte Firenze e conquista l’accesso alle Finali di Coppa Italia, quest’anno ancora più speciali in quanto ospitate proprio dal Palayamamay di Busto Arsizio. Le farfalle giocheranno sabato sera alle 20.30 la semifinale con la Saugella Team Monza che ha superato la Igor Gorgonzola Novara (alle 18.30 primo match tra Conegliano e Scandicci). Per l’evento (fuori abbonamento) i biglietti sono disponibili su https://www.vivaticket.it/ita/tour/finali-coppa-italia-2020/2019 e in tutti i punti vendita VivaTicket.

La gara secca con Firenze è stata a senso unico e ha dimostrato ancora una volta l’ottimo stato di forma delle farfalle: con Leonardi MVP, super in difesa, Orro ha trovato in Lowe (17 punti) e Washington (12) i suoi punti di riferimento principali; la UYBA ha forzato al servizio da subito, andando a segno 5 volte e procurandosi una montagna di occasioni di contrattacco. Lavarini ha inserito dalla fine del secondo set Villani per Gennari: buono l’ingresso della schiacciatrice toscana (6 punti col 41%).

Alla fine è grande festa con Gennari e compagne ad esibire il cartello: “Vi aspettiamo al Palayamamay!”. Sabato e domenica il più grande spettacolo del volley è proprio qui.

Sala stampa:

Britt Herbots: “C’era un po’ di tensione prima della partita, perchè sapevamo che non potevamo sbagliare. Siamo contentissime di aver centrato l’obiettivo, giocare la Coppa in casa può capitare una sola volta nella vita. Stiamo giocando molto molto bene: anche oggi, a parte in una fase del secondo set, siamo state brave in muro-difesa e contrattacco, trovando sempre ottime soluzioni. Il servizio? Ci stiamo lavorando tanto e i risultati iniziano a vedersi”.

Starting six: Lavarini parte con Orro – Lowe, Bonifacio – Washington, Herbots – Gennari, Leonardi libero, Caprara risponde con Dijkema – Nwakalor, Alberti – Fahr, Foecke – Daalderop, Venturi libero.

In pillole: 

Primo set: Herbots è subito in palla (attacco + ace, 5-2), Lowe affonda il 6-3 e il 7-4 da posto 2, Washington fa murone per l’8-4. Orro si esalta nell’alzare ad una mano la fast alla centrale americana che realizza anche il 9-5, Leonardi vola e Wash firma pure il 10-5. Gennari passa con la pipe (11-5) e Caprara chiama time-out, al rientro Washington mura ancora (12-5). Il Bisonte riesce a trovare cambiopalla (12-6), ma c’è solo la UYBA in campo: Lowe e l’ace di Washington valgono il 14-6 (dentro Santana per Foecke), Orro realizza un nuovo punto dai 9 metri (16-7) e propizia, sempre col servizio, il 17-7 di Gennari. Mentre rientra Foecke, Washington mette a terra il bellissimo 21-9 e le farfalle volano veloci verso il 25-13 regalato dalle ospiti.

A tabellino: Washington 6, Gennari e Lowe 4, 2 muri e 3 ace UYBA, Foecke 4.

Secondo set: il Bisonte appare più aggressivo, ma la UYBA c’è (3-3 Lowe) e prova già la fuga con Gennari (6-4). Nwakalor e Foecke ritrovano il pari (6-6), Gennari spara lungo il 6-7. Washington ribalta con l’ace del 9-8, Lowe conferma il vantaggio (10-9, 12-11), Washington mura il +2 (13-11 dentro Villani per Gennari). Lowe è ora infermabile (14-11 tempo Caprara) e mette a segno anche il 16-12, Villani attacca e serve bene propiziando il 18-13; Washington di fino piazza il 20-13, Orro sfrutta ancora l’ottimo servizio di Villani per centrare il 22-13, Washington fa 23-14 (dentro Poll per Nwakalor). Lowe di potenza firma il 24-15, Poll spara lungo il servizio del 25-16.

A tabellino: Lowe 8, Washington 5, Foecke 4.

Terzo set: Lavarini conferma Villani in 4 al posto di Gennari e la UYBA parte ancora forte (4-1) con Herbots che firma l’ace del 5-1. Villani la piazza nell’angolino (6-1), Lowe scardina l’arcigna difesa toscana (7-1), Foecke trova finalmente cambiopalla (7-2). Alberti accorcia (7-4), Lowe attacca largo e Lavarini ferma il gioco (7-5); Villani mura il 9-5, Lowe fa 10-5 e 11-6, di nuovo Villani affonda il 12-6. Nwakalor prova a reagire con il muro del 13-8, ma Washington poco dopo risponde con la stessa medaglia (14-9); Herbots allunga (15-9), Lowe di forza sigla il 18-11 (tempo Caprara). L’opposto USA trova anche il 20-14, Lowe in pipe fa 21-14 e chiude di fatto le ostilità. Chiude Bonifacio 25-18.

Il tabellino della partita

Unet e-work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze 3-0 (25-13, 25-16, 25-18)

Unet e-work Busto Arsizio: Washington 12, Bici, Herbots 8, Simin ne, Gennari 6, Cumino ne, Orro 3, Leonardi (L), Villani 6, Lowe 17, Piccinini ne, Bonifacio S. 4, Bonifacio G. (L2) ne, Berti ne. All. Lavarini, 2° Musso. Battute vincenti 5, errate 4. Muri: 7.

Il Bisonte Firenze: Santana, Alberti 4, Poll 1, Foecke 8, Daalderop 5, De Nardi ne, Turco ne, Fahr 7, Dijkema 1, Nwakalor 5, Venturi (L), Maglio. All. Caprara, 2° Cervellin. Battute vincenti 0, errate 9. Muri: 5.

Arbitri: Sessolo – Bassan

Spettatori: 2011

 

Ufficio Stampa UYBA – Giorgio Ferrario

Foto Gabriele Alemani

 

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto