17/11/2019 Lega Volley Femminile

Milano si tinge di gialloblù. L’Imoco Volley Conegliano conquista la 24^ Supercoppa Italiana – terza della sua storia – battendo per 3-0 (25-20, 25-17, 25-21) l’Igor Gorgonzola Novara di fronte ai quasi 5000 dell’Allianz Cloud. In una serata di grande spettacolo, per la qualità tecnica in campo e per gli effetti scenici prima, durante e dopo il match, le pantere di Daniele Santarelli comandano le operazioni di gioco dall’inizio alla fine, confermandosi la squadra più forte di questo inizio stagione. Paola Egonu, grande ex della sfida, è l’incontrastata MVP: 26 punti in tre set, con il 50% di efficienza in attacco, 2 ace e 4 muri. Le azzurre di Massimo Barbolini, prive dell’infortunata Courtney e con una Brakocevic appena rientrata dai recenti problemi fisici, si oppongono con volontà e determinazione, ma soccombono in tre set.

Settimo trofeo per le trevigiane, che dopo il bis tricolore del maggio scorso, ricominciano la stagione alzando l’ennesima Coppa al cielo. Wolosz e compagne sono premiate da Mauro Fabris, presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile; Bruno Cattaneo, presidente della FIPAV; Antonio Santa Maria, Direttore Generale di Master Group Sport; e Roberta Guaineri, Assessore a Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano.

La cronaca. Due ace, prima di Folie e poi di Hill, e l’Imoco avanza 7-4. Anche Wolosz punge la ricezione di Sansonna (10-6). Il muro di Chirichella su Sylla scuote Novara, che tenta di riavvicinarsi. Egonu riscrive il +4 con un potente diagonale nei tre metri. La Igor si impegna in difesa, ma commette qualche errore di troppo al servizio e resta staccata (18-13). Alle parallele di Vasileva replicano i primi tempi ottimamente serviti da Wolosz per il 20-16. Con un colpo sensazionale di Egonu le pantere si portano sul 24-18. La neo entrata Gorecka annulla la prima palla, De Kruijf spedisce fuori la fast. Chiude Sylla su una perfetta alzata in bagher di De Gennaro, 25-20.

Errore di Brakocevic in avvio di secondo set, l’Imoco sprinta con la saetta di Egonu (5-1). L’opposta mura Vasileva e fa 6-2. Con i muri di Chirichella e Hancock si riaccende il pubblico novarese, che poi esulta sui due ace consecutivi della regista statunitense (10-9). Il pareggio è di Di Iulio. Le pantere tornano in vantaggio con Egonu, che in attacco e al servizio piega le braccia avversarie per il 17-12. Sale in cattedra Sylla, che prima accarezza il pallone e poi lo colpisce forte: 20-14. Cambia Barbolini, inserendo Morello in regia, Mlakar e Gorecka. Primo tempo di Folie, muro di Egonu e 24-17. Altro block-in delle pantere ed è 2-0 (25-17).

C’è Gorecka in posto 4 per le azzurre nel terzo parziale. L’equilibrio è rotto da Egonu, che dai nove metri forza e trova il 5-3. Novara cambia ancora, con Mlakar opposta e Di Iulio in banda. Parallela di Sylla, diagonale spiovente di Egonu e 9-5 Imoco. Prendono il largo le Campionesse d’Italia, primo tempo di Folie e 13-7 (time out Barbolini). Imperversa Egonu, nonostante i tentativi delle azzurre. Piccolo passaggio a vuoto gialloblù – murata a uno di Chirichella su Egonu – ma è di nuovo +5 sulla fast di De Kruijf. Hancock sorprende di seconda e la Igor rientra sul 20-17. L’ultimo squillo delle azzurre, che annullano due set point sul servizio di Veljkovic. Di Egonu l’ultimo punto.

Confermare il pronostico della vigilia spesso è la cosa più difficile – racconta Daniele Santarelli, coach delle pantere -. Abbiamo giocato una buona gara e siamo contenti del primo trofeo, ottenuto contro un avversario di tutto rispetto. La stagione è lunga, dovremo essere bravi a resettare, martedì ci sarà già la Champions League; ci aspettano davvero tantissimi impegni. Complimenti alle ragazze, che hanno affrontato con professionalità una settimana con tre trasferte consecutive. Il trofeo ci ripaga anche di questi sacrifici“.

Vincere è sempre bello – aggiunge Joanna Wolosz, palleggiatrice e capitana dell’Imoco -. Il primo obiettivo è raggiunto, ma meglio stare calme e proiettarci con la mente verso il futuro. Non ci si può fermare, sta per iniziare la Champions e poi a breve partiremo per il Mondiale per Club. Il punteggio farebbe pensare a una gara facile, ma non è così, complimenti a noi per aver avuto pazienza ed essere rimaste con la testa sempre dentro la partita. Le tre trasferte consecutive? Tutte noi non vediamo l’ora di tornare a dormire nei nostri letti!“.

Spiace molto per la sconfitta, perché si trattava del primo trofeo stagionale, ma credo che sia giusto in primo luogo fare i complimenti a Conegliano per la prestazione e per la vittoria – la lucida analisi di Stefania Sansonna, libero della Igor Gorgonzola -. Non siamo arrivate all’appuntamento nelle migliori condizioni possibili ma da lunedì lavoreremo con ancor più voglia e determinazione perché la stagione è lunga e davanti a noi ci sono ancora tante competizioni da affrontare”.

24^ SUPERCOPPA ITALIANA
Sabato 16 novembre, ore 20.30

Imoco Volley Conegliano – Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25-20, 25-17, 25-21)

IL TABELLINO
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – IGOR GORGONZOLA NOVARA 3-0 (25-20 25-17 25-21) – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Wolosz 1, Sylla 7, Folie 10, Egonu 26, Hill 7, De Kruijf 8, De Gennaro (L), Geerties, Fersino, Sorokaite. Non entrate: Botezat, Gennari, Enweonwu, Ogbogu. Allenatore Santarelli. IGOR GORGONZOLA NOVARA: Di Iulio 1, Veljkovic 7, Brakocevic Canzian 4, Vasileva 5, Chirichella 9, Hancock 6, Sansonna (L), Mlakar 3, Gorecka 2, Napodano, Morello. Non entrate: Courtney, Piacentini, Arrighetti. Allenatore Barbolini. Arbitri: Gnani, Mattei. Note – Spettatori: 4807, Durata set: 23′, 25′, 27′; Totale: 75′.

L’ALBO D’ORO RECENTE
2010    Scavolini Pesaro
2011    Norda Foppapedretti Bergamo
2012    Unendo Yamamay Busto Arsizio
2013    Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
2014    Nordmeccanica Rebecchi Piacenza
2015    Pomì Casalmaggiore
2016    Imoco Volley Conegliano
2017    Igor Gorgonzola Novara
2018    Imoco Volley Conegliano
2019    Imoco Volley Conegliano

PHOTOGALLERY
Le più belle foto della 24^ Supercoppa Italiana, a cura di Filippo Rubin, sono disponibili sulla pagina Flickr e sul sito ufficiale di Lega. Le foto sono liberamente scaricabili e utilizzabili previa citazione del credito “Rubin x LVF”.

pdf print

Altre news:

Regular Season A1 2019
10ª Giornata Andata
08/12/2019 17:00
UYBA Volley3
èpiù Pomì CR0
Il Bisonte FI2
Igor Novara3
Fenera Chieri0
Saugella Monza3
Valsabbina BS0
Imoco Volley TV3
Bartoccini PG1
SDB Scandicci3
Golden Tulip CE2
Zanetti Bergamo3
Bosca CN3
Lardini AN1
Regular Season A2 Girone A
2ª Giornata Ritorno
08/12/2019 17:00
Sassuolo2
Club Italia3
Cda Talmassons1
OMAG Marignano3
Hermaea Olbia1
Volley Soverato3
Pinerolo TO3
Cutrofiano LE0
Martignacco UD3
Exacer Montale1
Regular Season A2 Girone B
2ª Giornata Ritorno
08/12/2019 17:00
P2P Baronissi1
Cus Torino3
Delta Trentino3
Olimpia Teodora1
Lpm Bam Mondovì0
Montecchio VI3
Sigel Marsala2
Roana Macerata3
Futura Volley3
Volley Roma0
Regular Season A1
11ª Giornata Andata
15/12/2019 17:00
Imoco Volley TV0
Fenera Chieri0
Igor Novara0
Bartoccini PG0
SDB Scandicci0
Golden Tulip CE0
Saugella Monza0
UYBA Volley0
èpiù Pomì CR0
Bosca CN0
Zanetti Bergamo0
Valsabbina BS0
Lardini AN0
Il Bisonte FI0
Regular Season A2 Girone A
3ª Giornata Ritorno
15/12/2019 17:00
Hermaea Olbia0
Martignacco UD0
Volley Soverato0
Sassuolo0
Club Italia0
Cutrofiano LE0
OMAG Marignano0
Pinerolo TO0
Exacer Montale0
Cda Talmassons0
Regular Season A2 Girone B
3ª Giornata Ritorno
15/12/2019 17:00
Cus Torino0
Delta Trentino0
Volley Roma0
Lpm Bam Mondovì0
Roana Macerata0
Montecchio VI0
P2P Baronissi0
Futura Volley0
Olimpia Teodora0
Sigel Marsala0
Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto