12/09/2019 Banca Valsabbina Millenium Brescia

Prosegue il precampionato delle Leonesse della Banca Valsabbina Millenium. Questo pomeriggio la squadra di coach Mazzola è scesa sul terreno del PalaGeorge di Montichiari nel secondo allenamento congiunto dove ha affrontato a Vbc Casalmaggiore dell’ex Tiziana Veglia. Sugli scudi Mingardi (20 punti), ottimo impatto delle nordamericane.

 

Nel primo parziale Brescia parte con Caracuta opposta a Mingardi, in posto 4 Rivero e Jones-Perry, centrali Speech e Veltman, Parlangeli in seconda linea. In accordo i due tecnici, Mazzola e Gaspari,  i primi 3 set partono a rotazioni bloccate dal punteggio di 12-12. Jones-Perry sigla il 18-15 per il primo allungo della formazione di casa, risponde Stufi che realizza il 19-17. Casalmaggiore pareggia i conti sul 21-21, Brescia è meno precisa nei rigiochi e il parziale si conclude in favore delle casalasche. La Banca Valsabbina conferma lo starting seven di partenza. Vukasovic regala il vantaggio alle ospiti, 15-16. Le padrone di casa mettono la freccia grazie a Rivero per il punto del 18-17.  La stessa schiacciatrice spagnola griffa il 22-18. Gaspari chiama il tempo, Casalmaggiore prova a rientrare nel set, ma Mingardi chiude il venticinquesimo punto.

Segùra al posto di Rivero nel terzo set. L’attaccante iberica segna il 16-13, risponde Veglia, 18-15. A metà parziale entrano Fiocco per Veltmann e Biganzoli per Jones-Perry e spazio a Saccomani, entrata al posto di Mingardi. Un attacco out di Carcaces sigla il 19-18 a favore della Banca Valsabbina; l’attaccante romana e la centrale veronese guidano Brescia al 20-18. La Millenium non molla e resta in vantaggio sino al puto conclusivo, griffato da Segùra. Nelle rotazioni finali spazio per Mazzoleni. Nel parziale conclusivo, a rotazioni normali, Millenium scende in campo con Bridi e Saccomani in diagonale, Fiocco e Mazzoleni centrali, Segùra e Biganzoli in posto 4 e Norgini libero: set equilibrato sino al 7-7, Casalmaggiore sfrutta meglio la fisicità ed un ace di Ščuka chiude l’allenamento congiunto. Nel finale è entrata anche Chiara Sala, classe 2003, prodotto del vivaio bresciano.

 

Dichiarazioni

Valeria Caracuta: “Stiamo lavorando ancora molto. Rispetto alla prima uscita di sabato scorso qualche miglioramento si è visto. Non dobbiamo assolutamente fermarci perché adesso c’è ancora tanto da fare, sicuramente nelle prossime uscite dovremo evitare qualche errore di troppo”.

Tiziana Veglia: “Non nascondo che affrontare Brescia da avversaria dopo gli ultimi due anni è stato emozionante. Mi ha fatto strano. Sono contenta di aver ritrovato tanti amici. Brescia è una bona squadra e gli auguro di disputare una stagione con i fiocchi”. Sulla partita, l’ex capitano Millenium analizza: “Stiamo cercando di crescere nell’intesa tra di noi e con le giocatrici straniere che vengono da un sistema di gioco diverso”.

 

Banca Valsabbina Brescia-Casalmaggiore 2-2  (23-25, 25-23, 25-21, 8-15)

Banca Valsabbina Brescia: Jones Perry 11, Rivero 10, Norgini (L), Veltaman 10, Speech 8, Saccomani 2, Mingardi 20, Parlangeli (L), Biganzoli 5, Mazzoleni 2, Caracuta 1, Segura 12, Fiocco 3. All.: Mazzola-Zanelli.

E’più Pomì Casalmaggiore: Stufi 13, Camera 2, Vukasovic 13, Spirito (L), Fiesoli 3, Maggipinto (L), Bosetti 13, Carcaces 15, Veglia 9, Antonijevic 3, Ščuka 16. All. Gaspari-Bertocco.

 

Il prossimo allenamento congiunto della Banca Valsabbina Brescia si terrà, venerdì 13 settembre, al PalaYamamay di Busto Arsizio (inizio riscaldamento alle 17) contro l’Unet E-work. Nel frattempo domani mattina (12 settembre) presso la sede dello sponsor Olimpia Splendid (ore 11.30 incontro aperto a tutti) saranno presentate le due schiacciatrici spagnole Jessica Rivero e Maria Segùra.

 

Speech e Caracuta provano ad arginare Carcaces (Foto Roberto Muliere per Rm Sport)

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto