20/08/2019 Exacer Montale

Primo giorno di preparazione per le ragazze e lo staff tecnico dell’Exacer Montale

Nel tardo pomeriggio di ieri, le giocatrici e lo staff tecnico dell’Exacer Montale si sono ritrovati sulla sabbia della Polisportiva Pozza Enjoy di Maranello (MO), per dare ufficialmente il via alla stagione 2019/2020 che vedrà la società modenese debuttare in assoluto nel campionato di Serie A2. Presente l’intero staff tecnico, nonché il presidente Gianfranco Barberini, assieme a quindici giocatrici; assenti coach Ivan Tamburello e la centrale Laura Bandieri, che si aggregheranno al resto della truppa nei prossimi giorni.

Questa prima seduta, svolta interamente sulla sabbia, è stata guidata dal preparatore Giulio Bortolomasi, con la supervisione del vice allenatore Tommaso Zagni. Non solo esercizi di allungamento, forza e mobilità, ma anche sorrisi e grande entusiasmo. Fatica e sudore ma anche tanta serenità. Preparazione che da oggi, e fino venerdì, proseguirà tra palestra, sabbia e piscina. Riposo sabato e domenica, per poi riprendere lunedì con le stesse modalità della prima settimana, ma con in più la parte tecnica.

A margine della seduta sono arrivate anche le prime parole di Taismary Aguero, che in questa nuova stagione giocherà da schiacciatrice: “L’A2 sarà una nuova esperienza per me, anche se sono abituata; sono felice e onorata di tornare a giocare con le compagne della scorsa stagione dopo aver conquistato assieme a loro la promozione. Il gruppo? È giovane ma come sempre darà il massimo per conquistare l’obiettivo della salvezza. Cosa posso dare a questo gruppo? Vista la mia esperienza, potrei essere una mamma per loro ma questo non vuol dire che non lavorerò duramente in settimana. Il derby col Sassuolo? Intanto pensiamo alla preparazione, poi cercheremo di farci trovare pronte all’appuntamento, da dove proveremo ad uscirne vittoriose”. Il derby col Sassuolo? Intanto pensiamo alla preparazione, poi cercheremo di farci trovare pronte all’appuntamento, da dove proveremo ad uscirne vittoriose. I nostri tifosi? Abbiamo bisogno di loro, speriamo ci seguano in tanti”.

pdf print

Altre news:

Newsletter
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto